Modena: Polizze-truffa, processato 58enne

Modena - Piazza Grande Imc

Modena - Piazza Grande Imc

(di Carlo Gregori – Gazzetta di Modena)

L’ex assicuratore Allianz accusato di avere frodato risparmiatori per quasi due milioni in quattro anni

Imputato per aver truffato almeno venti clienti della Allianz – assicurazione per la quale lavorava da anni e che, scoperto l’accaduto, lo ha immediatamente allontanato – avrebbe accantonato molto più di un milione di euro in modo, secondo l’accusa, del tutto fraudolento.

L.F., 58enne modenese, ha ottenuto dal giudice Cristina Bellentani di venire giudicato con rito abbreviato. È stato ieri, in occasione della prima udienza, che è emersa l’estesnione di questa vicenda di presunte truffe proseguite per quattro anni: dal 2008 al 2012. Ben venti ex clienti si sono costituiti parte civile contro di lui. Sono solo alcuni di quelli che rientravano in una lista iniziale: tutti clienti ai quali proponeva formule di investimento vantaggiose. L’assicuratore conosceva bene le sue vittime e quindi faceva poca fatica a proporre qualche sortita speculativa.

In genere, da quanto è emerso dalle indagini della Procura, analizzando il patrimonio di risparmi dei clienti arrivava a proporre un investimento speculativo intorno alle polizze di pensioni integrative. Proponeva di subentrare a clienti che volevano riscattare la somma prima poco prima del previsto. Se ad esempio la polizza valeva 50mila euro, proponeva di riscattarla dal titolare per 40mila con un margine del 20%. Ma non finiva mai così: secondo l’accusa li intascava. Per gli investitori quei soldi erano spariti per sempre. Altrimenti proponeva anche di fare nuove polizze, le faceva firmare e intascava i soldi senza versarli alla Allianz.

I clienti truffati non erano solo a Modena ma anche nel circondario (Nonantola, Spilamberto e altri centri). Secondo le ricostruzioni, le cifre variavano da 7mila a 150mila. Difficile quantificare una somma definitiva di questa grande truffa ma potrebbe arrivate a quasi due milioni di euro. Appena saputo cosa accadeva, l’Allianz ha troncato con lui ogni rapporto di lavoro. Difeso dall’avvocato Umberto Rossi, l’ex assicuratore confida nelle sue ragione da esporre al processo.

Related posts

Top