Munich Re, perdita di oltre 1,4 miliardi di Euro nel terzo trimestre 2017

Munich Re

Munich Re

Il colosso riassicurativo tedesco conferma nei conti dopo i primi nove mesi le anticipazioni dello scorso 26 ottobre: le catastrofi naturali su larga scala che hanno imperversato in Nord America e Caraibi nel corso dell’ultimo trimestre hanno provocato un effetto negativo sui conti pari a 3,2 miliardi di Euro. Il Gruppo rimane pienamente capitalizzato, si attende una significativa ripresa del mercato e dovrebbe chiudere leggermente in utile l’esercizio 2017

Munich Re ha presentato la scorsa settimana i risultati dopo il terzo trimestre 2017, confermando le anticipazioni rese al mercato il 26 ottobre. I fenomeni catastrofali su larga scala che hanno imperversato nel Nord America e nei Caraibi nel corso dell’ultimo periodo hanno infatti auto un impatto sui conti pari a 3,2 mliiardi di Euro, 2,7 dei quali collegati agli effetti degli uragani Harvey, Irma e Maria.

Il gruppo riassicurativo tedesco ha registrato una forte perdita su base trimestrale (1,44 miliardi di Euro), ma si attende un significativo recupero dal mercato ed una crescita redditizia dalle nuove attività operative, per le quali ha già messo in campo una serie di azioni. Tra queste, Munich Re segnala l’avvio di nexible, la compagnia digitale di Gruppo legata ad ERGO.

“Le maggiori perdite da catastrofi naturali nel terzo trimestre hanno avuto un impatto sostanziale sul nostro risultato – ha affermato Jörg Schneider, direttore finanziario di Munich Re –. Visto il positivo andamento delle attività, ciò significa che saremo in grado di chiudere l’esercizio leggermente in utile (dopo i primi nove mesi dell’anno si registra una perdita netta di 146 milioni di Euro, ndIMC). La nostra capitalizzazione rimane però forte, permettendoci di sfruttare appieno le opportunità derivanti dalla probabile ripresa del mercato”.

Per quanto riguarda gli ulteriori indicatori dopo il terzo trimestre, il risultato operativo ha segnato un rosso di 1,73 miliardi di Euro ed il patrimonio netto è sceso dai 31,8 miliardi di fine 2016 ai 27,8 miliardi al 30 settembre 2017. I premi lordi contabilizzati, infine, sono rimasti pressoché stabili a 12,28 miliardi di Euro.

Intermedia Channel


Munich Re – Riepilogo principali risultati al terzo trimestre 2017 (in inglese)

Munich Re – Presentazione risultati al terzo trimestre 2017 (in inglese)

Related posts

*

Top