Nationale Suisse, delisting delle azioni a partire dal prossimo 7 aprile

Nationale Suisse - Sede di Basilea Imc

National Suisse - Sede di Basilea Imc

Il Tribunale d’appello di Basilea Città ha dichiarato nulli i titoli di partecipazione Nationale Suisse non detenuti da Helvetia. Sulla base della sentenza e della decisione di dequotazione presa dalla SIX Exchange Regulation (l’autorità di regolazione della borsa svizzera), a partire dal prossimo 7 aprile (ultimo giorno di negoziazione, giovedì 2 aprile) avrà luogo la rimozione dalle quotazioni di tutte le azioni nominative della compagnia assicurativa di Basilea

Nell’ambito dell’offerta pubblica di acquisto e scambio di Helvetia per tutte le azioni della Compagnia d’Assicurazioni Nazionale Svizzera (Nationale Suisse – nella foto, la sede di Basilea), il 18 novembre 2014 la compagnia assicurativa di San Gallo ha presentato ricorso presso il Tribunale d’appello di Basilea Città per ottenere l’annullamento dei restanti titoli di partecipazione National Suisse. Con la sentenza dello scorso 18 marzo, il Tribunale ha deciso, con effetto giuridicamente vincolante, di dichiarare nulli, secondo la legge sulle borse, tutti i titoli di partecipazione alla compagnia di Basilea non detenuti direttamente o indirettamente da Helvetia.

Il gruppo assicurativo di San Gallo indennizzerà i titolari delle azioni annullate con il prezzo d’offerta previsto dall’offerta pubblica di acquisto e scambio dell’8 agosto 2014, ovvero versando 52 franchi svizzeri in contanti e 0,068 azioni nominative di Helvetia per ogni azione Nationale Suisse. L’indennizzo verrà corrisposto a partire dal prossimo 14 aprile e le azioni Helvetia assegnate avranno diritto ai dividendi per l’esercizio 2014.

In base alla sentenza del Tribunale d’appello di Basilea Città e secondo la decisione di dequotazione presa dalla SIX Exchange Regulation (l’autorità di regolazione della borsa svizzera) lo scorso 18 dicembre, Nationale Suisse ha comunicato alla borsa l’ultimo giorno di negoziazione e la data di rimozione del titolo dalla quotazione sul mercato regolamentato. Il delisting di tutte le azioni nominative della compagnia di Basilea (con un valore nominale di 0,4 franchi svizzeri ciascuna) dal Main Standard della SIX Swiss Exchange avrà luogo il prossimo 7 aprile 2015 (ultimo giorno di negoziazione, giovedì 2 aprile).

Intermedia Channel

Related posts

Top