NATIONALE SUISSE PRESENTA NAI FAREIMPRESA, NUOVO PRODOTTO DEDICATO ALLE PMI

National Suisse presenta Nai fareimpresa, nuova soluzione assicurativa per le piccole e medie aziende che si configura come un prodotto multi rischio che tutela contro incendio e altri danni ai beni, furto, responsabilità civile e infortuni. Un “carrello” di coperture – si legge in una nota – in grado di soddisfare “le specifiche esigenze dell’impresa e costruito sul concetto di pay per use. Un concetto che permette di trasformare l’investimento nella polizza in soluzioni mirate, in cui si paga solo ciò che si sceglie di coprire e soprattutto quando serve realmente. E proprio l’attenzione ai costi, in un momento delicato per l’economia, è uno degli aspetti che rendono oggi Nai fareimpresa una proposta fortemente competitiva sul mercato assicurativo italiano”.

Nationale Suisse HiRes HPLa nuova soluzione per le PMI – prosegue la nota – è un prodotto modulare che offre, in un unico contratto, “la massima protezione rispetto ai principali bisogni assicurativi dell’azienda. L’imprenditore, affiancato dagli esperti di Nationale Suisse, ha infatti l’opportunità di costruire la propria copertura ottimale, scegliendo le franchigie e i limiti di indennizzo secondo le sue reali e specifiche esigenze”. Il risultato, secondo la compagnia, è una soluzione assicurativa “davvero tagliata su misura”.

Nai fareimpresa si rivolge soprattutto alle società che operano nel settore manifatturiero, con fatturato compreso fra 1 e 75 milioni di euro e che impiegano fra i cinque e i 200 addetti: un mercato composto attualmente da oltre 113 mila realtà. Il target primario, informa la compagnia, è costituito dalle aziende appartenenti al comparto alimentare e delle bevande, metalmeccanico, della fabbricazione e riparazione di macchine e apparecchiature elettriche ed elettroniche. Restano invece esclusi dall’offerta enti e aziende a partecipazione pubblica. Nationale Suisse affiderà la distribuzione di Nai fareimpresa alla rete delle agenzie e ad alcuni broker selezionati.

Il settore delle PMI continua ad essere strategico per l’economia italiana – commenta Silvia Bassanini, Head of Small Medium Enterprises di Nationale Suisse – e sarà il primo a recuperare posizioni una volta superato il momento di crisi. Noi crediamo in queste realtà, simbolo dell’ingegno e dell’operosità italiana, e Nai fareimpresa può contribuire a sostenere l’attività delle aziende manifatturiere coniugando tre elementi fondamentali: qualità del prodotto, massima personalizzazione e consulenza professionale. In un contesto economico difficile come quello attuale, la protezione del patrimonio dell’impresa rappresenta una scelta strategica. Un’adeguata tutela assicurativa non solo protegge l’azienda da situazioni potenzialmente critiche garantendone la continuità produttiva, ma la valorizza nel suo complesso e ne favorisce l’accesso al credito”.

Intermedia Channel

Related posts

Top