Neosurance, nuova partnership con AXA Italia

Neosurance

NeosuranceA margine del programma di accelerazione di Plug&Play in Silicon Valley, Neosurance ha annunciato di aver siglato una partnership con AXA Italia.

“Dopo essere stata selezionata da Plug and Play nel corso del mese di marzo ed aver partecipato al programma di accelerazione “Insurtech” per 4 mesi”, si legge in una nota, per Neosurance è arrivato il momento dell’Expo Demo Day in Silicon Valley. Il CEO della startup, Pietro Menghi, ha effettuato la presentazione della società davanti ad una platea di corporate partners e membri della comunità di venture capitalists, annunciando l’accordo raggiunto con AXA Italia. La partnership sarà avviata ufficialmente alla fine del mese di giugno con il lancio del primo prodotto assicurativo al mondo di tipo “instant insurance”. Il programma è servito a migliorare e definire il modello di business e la strategia di mercato, fanno sapere dalla startup insurtech, preparandosi così al mercato internazionale.

I corporate partner ufficiali di Plug&Play sono al momento 48 e includono, tra gli altri, realtà come Aviva, Allianz, Markel, Farmers Insurance, Munich Re, Swiss Re, Nationwide, The Hartford, Talanx, Travelers, Zurich, HDI, USAA e AON.

“Abbiamo passato dei mesi molto proficui qui al Plug & Play Tech Center, incontrandoci con venture capitalists, communities e altre start-up molto interessanti – ha dichiarato Menghi durante l’Expo Demo Day – e siamo adesso pronti a mostrare la nostra soluzione, basata sull’intelligenza artificiale, capace di offrire micro polizze tramite notifiche push in una modalità intelligente e personalizzata agli utenti di una community”.

La partnership con AXA Italia avrà inizio sul mercato del nostro Paese attraverso la proposta di una copertura assicurativa viaggi che, segnala la startup insurtech, “potrà essere acquistata in 10 secondi”. La compagnia e Neosurance hanno creato questo prodotto per Tiassisto24 – una app che offre servizi di concierge per auto – offrendo un’assicurazione viaggio che copre i costi medicali per i 25.000 utenti della community. La polizza sarà presto disponibile tramite l’app di Tiassisto24 e proporrà coperture assicurative viaggio in base al paese in cui il cliente di volta in volta si trova. Neosurance metterà a disposizione la piattaforma tecnologica (SaaS) e il sistema di intelligenza artificiale, mentre AXA Italia fornirà la polizza assicurativa creata specificamente per questa esigenza. Dopo il lancio di questo primo prodotto, Neosurance ha intenzione di estendere l’offerta ad altre community, sia in Italia che all’estero.

Grazie a Plug&Play, Neosurance ha inoltre chiuso un accordo commerciale con BeeBell, una community statunitense attiva nel campo degli eventi, con oltre 800.000 membri. “Gli incontri organizzati durante questi mesi a Plug&Play – ha affermato Menghi – ci hanno permesso di identificare partner adeguati con cui stiamo attualmente chiudendo degli accordi. Il mercato americano è molto importante per l’insurtech quindi posso già anticiparvi che abbiamo deciso di incorporare Neosurance negli stati uniti e di aprire un ufficio qui per poter portare avanti tutte le attività interessanti che abbiamo sviluppato in questi mesi nella Valley con lo scopo di scalare il nostro business model”.

Intermedia Channel

Related posts

Top