Novità previdenziali 2018, aperte le iscrizioni al seminario Progetica del 26 marzo

Calcolo - Previdenza Imc

Calcolo - Previdenza Imc

È in programma il prossimo 26 marzo a Milano la prima edizione del seminario Andare in pensione prima? Si può! APE, RITA e tutte le novità 2018, organizzato da Progetica – con la collaborazione di Pensioni&Lavoro, portale di informazione online gestito da Itinerari Previdenziali – e rivolto “a tutti gli operatori che devono aiutare i propri utenti a sviluppare un’educazione e pianificazione previdenziale di qualità, al passo con le novità normative 2018”.

“Dopo quasi un anno di attesa – scrivono gli organizzatori nella nota di presentazione – è diventato realtà l’Anticipo Pensionistico Volontario (APE); si è così completato un quadro normativo che, insieme alla RITA e al nuovo cumulo gratuito, apre nuovi scenari per tutti coloro che intendo affrontare una pianificazione previdenziale. La parola chiave per il 2018 è “flessibilità”: i cittadini hanno infatti la possibilità di poter provare ad immaginare e personalizzare il momento del proprio ritiro dal lavoro”.

Il seminario intende unire la spiegazione delle caratteristiche tecniche dei nuovi strumenti (APE, RITA, cumulo gratuito) a simulazioni pratiche, “offrendo agli operatori chiavi di lettura utili da condividere con i propri utenti”. Per l’APE volontario, in particolare, verranno sviluppati casi ragionati attraverso l’uso sia del simulatore INPS, sia di quello messo a disposizione da Progetica e Itinerari Previdenziali.

La finalità ultima del seminario – spiegano ancora gli organizzatori – “è quella di migliorare conoscenze e competenze degli operatori, al fine di rendere un sempre miglior servizio, aggiornato e distintivo, ai propri utenti”.

Per ulteriori informazioni (struttura del seminario, scheda di iscrizione e costi) si può consultare la pagina dedicata sul sito di Progetica e/o contattare l’indirizzo e-mail formazione@progetica.it. Il termine ultimo per l’iscrizione ai lavori (che prevedono anche un’opzione per il riconoscimento di sei ore di formazione ai fini IVASS) è fissato per il prossimo 16 marzo.

Intermedia Channel

Related posts

Top