Nuove certificazioni ISO per Wide Group

Wide Group 2019

Wide Group 2019Il gruppo di brokeraggio assicurativo Wide Group ha ottenuto due nuove certificazioni ISO. Dopo la ISO 9001:2015 ottenuta negli ultimi mesi del 2018, nelle scorse settimane l’azienda ha infatti completato tutti i passaggi necessari per aderire agli standard previsti dalle norme ISO 27001:2013 e ISO/IEC 22301:2012 per l’attività di erogazione di servizi e consulenza in ambito assicurativo.

Nel dettaglio, la ISO 27001:2013 è la norma internazionale che definisce i requisiti per un SGSI (Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni) ed è progettata per garantire la selezione di controlli di sicurezza adeguati e proporzionati. Wide Group ha deciso di aderire a questo standard “per proteggere nella maniera più efficace le informazioni dei clienti all’interno dei sistemi informativi, tutelandole dal cosiddetto cyber risk”.

Per quanto invece riguarda la ISO/IEC 22301:2012, si tratta del Sistema di Gestione per la Business Continuity (continuità operativa), che specifica i requisiti necessari affinché un sistema di gestione aiuti a proteggere e ridurre la probabilità di incidenti, assicurando nel contempo la ripresa dell’attività in caso di interruzioni.

La continuità operativa – ricordano dal Gruppo – è la capacità di un’organizzazione di mantenere la fornitura di prodotti e l’erogazione di servizi a livelli accettabili a seguito di un episodio di crisi. Obiettivo principale di un sistema di gestione per la Business Continuity è quindi “quello di tutelare la Societal Security, proteggendo la società e garantendone la capacità di reagire agli incidenti e di rispondere alle emergenze e alle calamità”.

Il sistema di gestione ISO 22301 per la Business Continuity, evidenziano ancora da Wide Group, può essere considerato una sorta di evoluzione del Sistema di Gestione della Qualità ISO 9001. Mentre la ISO 9001 aiuta la gestione delle attività in “ordinaria amministrazione”, il Business Continuity Management serve infatti a mantenere, recuperare e ripristinare i processi dopo eventi di interruzione di varia gravità.

Wide Group ha intrapreso il percorso che ha portato a questa certificazione in affiancamento alla trasparenza della revisione e certificazione del bilancio “come garanzia di solidità e stabilità, requisiti importanti per la clientela, soprattutto in ambito B2B, e per gli stakeholder interni”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top