NUOVO ORGANISMO INTERMEDIARI, SNA CHIEDE UN INCONTRO CON IL MISE

SNA HiResCome riporta la newsletter odierna del Sindacato Nazionale Agenti, con una lettera inviata lo scorso 7 marzo al Ministero dello Sviluppo Economico, lo SNA ha posto l’accento sulla necessità di un confronto complessivo in vista della modifica del sistema di controllo e tenuta del Rui che porterà all’istituzione del nuovo Organismo per gli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi (ORIA).

L’ORIA – si legge in una nota – sarà un organismo di diritto privato costituito in forma di associazione, che avrà il compito di gestire il Rui, di esercitare la vigilanza e di compiere ogni altra attività strumentale o accessoria utile all’esercizio di tali funzioni. Alcune riserve espresse nella lettera del Sindacato al MISE riguardano il carattere della vigilanza che l’Ivass dovrà esercitare a sua volta sull’organismo, la rappresentatività delle organizzazioni degli intermediari che faranno parte dell’assemblea dell’Oria, l’ipotizzata eliminazione del Collegio di Garanzia dell’Ivass, la presenza di rappresentanti delle compagnie nell’Organismo e l’impianto sanzionatorio, soprattutto per quanto riguarda l’istituendo provvedimento della sospensione.

Lettera SNA al MISE – 07.03.2014

Intermedia Channel

Related posts

Top