Oltre 20mila domande per i bandi Isi dell’Inail

Inail Imc

Inail Imc

(Fonte: Quotidiano del Lavoro)

Oltre 20mila i partecipanti ai bandi Isi e Isi agricoltura 2016 dell’Inail che mettono in palio quasi 290 milioni di euro a fondo perduto per migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il click day (30 minuti a disposizione per l’inoltro delle richieste) si è svolto senza intoppi telematici, consentendo quindi agli utenti di inserire il codice identificativo associato al progetto di miglioramento delle condizioni di lavoro presentato nella prima fase di partecipazione al bando.

I finanziamenti saranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Gli elenchi di tutte le richieste inoltrate ieri, con evidenza di quelle collocate in posizione utile per essere ammesse al contributo, saranno pubblicati sul sito dell’Istituto. Anche quest’anno, vista l’alta partecipazione, i “fortunati vincitori” saranno una quota minima, perché i fondi purtroppo sono nettamente inferiori alle richieste delle aziende.

La dotazione di Isi agricoltura è di 45 milioni. Invece il bando Isi mette a disposizione incentivi per oltre 244,5 milioni di euro a favore di imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Il contributo è pari al 65% dell’investimento previsto per ciascun progetto, fino a un massimo di 130mila euro (50mila euro se rientrano nel nuovo asse di finanziamento per le micro e piccole imprese che operano in specifici settori di attività).

L’anno scorso, a fronte di 276 milioni di euro, sono stati “premiati” 3.350 richiedenti.

Related posts

*

Top