Omoove e Safo Group insieme per offrire un monitoraggio intelligente dedicato alle flotte

Safo - Omoove

Safo - Omoove

La piattaforma della società del gruppo Octo si integrerà con quella di Safo Group, dando vita a una nuova soluzione arricchita di servizi che permetteranno una gestione delle flotte semplice ed efficiente

Omoove – società del gruppo Octo specializzata nella fornitura di servizi per la mobilità condivisa – ha annunciato di aver consolidato una partnership con Safo Group, realtà che lavora al fianco di grandi aziende nazionali e top client multinazionali per i quali ha sviluppato soluzioni di servizi e software proprietari unici e calibrati, arrivando a servire un parco auto di oltre un milione di veicoli.

Obiettivo dell’accordo – si legge in una nota – “è la creazione di una piattaforma tecnologica avanzata in grado di rispondere alle reali esigenze e richieste dei fleet manager, che oggi, sempre di più, hanno bisogno di servizi a valore aggiunto come: la manutenzione ottimale dei veicoli, ottenuta grazie alla correlazione delle abitudini di guida degli utilizzatori, la diagnostica sui veicoli e l’utilizzo di big data analytics, in grado di produrre di modelli predittivi accurati. E ancora, l’analisi dello stile di guida, la segnalazione degli “alert” diagnostici in tempo reale, in grado di ottimizzare i tempi, l’economia, la sicurezza e la produttività. Si otterranno così maggiori garanzie nella prevenzione dei sinistri. I servizi di assistenza stradale, la richiesta e la prenotazione dei servizi di assistenza meccanica, di carrozzeria o di cambio pneumatici e la completa gestione delle multe. Non per ultimo, il Fleet manager avrà anche a disposizione la generazione automatica dell’elenco dei viaggi di lavoro per il periodo prestabilito e la generazione automatica dell’indicazione del chilometraggio per i veicoli della flotta”.

La nuova piattaforma sviluppata non dimentica i guidatori, offrendo loro la possibilità di utilizzare i servizi disponibili anche per i veicoli personali e altri veicoli ad uso commerciale. La nuova App – prosegue la nota – “assegnerà uno score di guida e consiglierà al guidatore il potenziale bisogno di e-learning per migliorare la sicurezza e lo stato del veicolo. La manutenzione predittiva, basata sul comportamento di guida, permetterà la prenotazione di un appuntamento, dove il centro servizi sarà pre-allertato sul difetto del veicolo. Al guidatore vengono proposte appropriate soluzioni di mobilità sostitutive predisposte per il tempo di riparazione”.

“Siamo lieti di unire la nostra expertise con quelle di Safo Group – ha dichiarato Giuseppe Zuco, CEO di Omoove e co-fondatore di Octo – al fine di offrire servizi in grado di ottimizzare la gestione delle flotte e fornire a tutti i clienti soluzioni complete e contemporaneamente semplici”.

“Un significativo passo avanti – ha aggiunto Elpidio Sacchi, CEO di Safo Group – verso soluzioni “red carpet” per flotte ed utilizzatori nel nuovo mondo della mobilità integrata”.

Intermedia Channel

Related posts

Top