OO.SS.: CCNL dipendenti, non ci sono trattative in corso con SNA

Bandiere OO.SS.In un lettera aperta indirizzata alla presidenza e al Comitato Centrale del Sindacato Nazionale Agenti alla vigilia dei lavori di Olbia del 10 aprile p.v., le segreterie nazionali di Fisac Cgil, Fiba Cisl, Fna e Uilca prendono posizione riguardo alcune recenti dichiarazioni del presidente SNA Claudio Demozzi che riguardavano lo stato delle trattative per il rinnovo del CCNL dipendenti di agenzia. Il tema sarà infatti tra quelli al centro del confronto del 77° Comitato Centrale.

Nella lettera – che alleghiamo in calce all’articolo – le OO.SS. ribadiscono che al momento non esiste alcun tavolo aperto tra SNA e Rappresentanze Sindacali che riguardi l’ambito del rinnovo del CCNL dipendenti. “A questo punto, appare chiaro il tentativo di “qualcuno” di voler intimorire gli associati – scrivono le OO.SS. nel documento congiunto – con fantasiose ricostruzioni sui costi di una trattativa a cui per scelta non si partecipa. Altresì evidente, risulta la volontà del tentativo di nascondere al Comitato Centrale ciò che tra breve potrebbe accadere. Infatti, ove la trattativa in corso con ANAPA ed UNAPASS-ReteImpresAgenzie, dovesse sfociare nell’accordo, in tempi brevi, avremmo il CCNL di categoria rinnovato, a cui, naturalmente, tutti gli agenti italiani dovranno assoggettarsi”.

Le segreterie nazionali redattrici della lettera aperta insistono poi sul tema del blocco dell’operatività dell’Enbass e della Cassa Malattie, “strettamente legato alle vicende contrattuali, la cui risoluzione avviata con Anapa ed Unapass, non potrà non avere effetti anche sulla gestione dell’Ente, attualmente fermo per le mancate scelte del vostro Gruppo dirigente”. Le OO.SS. si augurano quindi che il confronto del prossimo Comitato Centrale “possa portare chiarezza sulla strategia politica” dello SNA nei confronti delle rappresentanze sindacali dei dipendenti.

Fisac Cgil / Fiba Cisl / Fna / Uilca – Lettera aperta al Comitato Centrale SNA

Intermedia Channel

Related posts

One Comment;

  1. Gianni said:

    …affermazioni molto gravi..ormai con Demozzi non si finisce più di vedere “prime volte”…prima volta che si licenzia il Direttore (a tutti gli effetti un dipendente)…prima volta che si dimettono 5 componenti dell’Esecutivo, tra cui i 2 vicepresidenti… prima volta che le OO. SS. si rivolgono direttamente al Comitato Centrale smentendolo clamorosamente….forse è il giunto il momento della prima volta che si sfiducia un Presidente…..

Comments are closed.

Top