Osservatorio AIFIn/MarketLab, quale ruolo per la sostenibilità nella strategia delle istituzioni finanziarie

Corporate Social Responsibility - Bilancio Sostenibilità Imc

Corporate Social Responsibility - Bilancio Sostenibilità Imc

L’Osservatorio ha diffuso i risultati dell’indagine in merito all’innovazione applicata alle strategie di sostenibilità nella responsabilità sociale d’impresa. Il report contiene anche i “case history” che hanno ricevuto una menzione di merito per il premio AIFIn “CSR-Sustainability Award 2018”: nel settore assicurativo riconoscimenti per AXA Italia, BNP Paribas Cardif, CNP Vita, Generali Italia e Gruppo Assimoco

Sono stati recentemente presentati i risultati dell’Osservatorio AIFIn/MarketLab “Innovazione: CSR e Sustainability 2018”, parte delle analisi strategiche che l’Associazione Italiana Financial Innovation e la società di consulenza direzionale effettuano sull’evoluzione del contesto ambientale, competitivo e sull’innovazione nel settore bancario, assicurativo e finanziario.

La metodologia dell’Osservatorio – si legge in una nota – ha previsto, oltre ad un’attività di desk research, interviste in profondità con esperti del settore e una indagine su un Executive Panel composto da 49 manager appartenenti a 30 istituzioni finanziarie (banche, assicurazioni, intermediari finanziari, ecc…).

La sostenibilità è una reale priorità strategica nel settore bancario, assicurativo e finanziario? Per circa il 31% dei manager intervistati è tra le prime tre priorità aziendali, ma solo per il 5% è la prima in ordine di importanza. I manager intervistati sono consapevoli delle barriere allo sviluppo della sostenibilità all’interno delle aziende del settore e della necessità di una maggiore integrazione di essa nella strategia aziendale e con le attività.

Nell’Osservatorio sono state rilevate anche le priorità che la sostenibilità dovrebbe avere, i temi “emergenti” per le aziende del settore e per i relativi stakeholder da inserire nella matrice di materialità nei prossimi tre anni, gli obiettivi più importanti per l’industria tra i 17 previsti dall’Agenda 2030 e lo stato dell’arte sulla “Finanza Sostenibile”. Un particolare focus dell’Osservatorio è stato dedicato alla definizione del concetto di “innovazione sostenibile” per il settore.

Oltre alle esperienze progettuali di CSR/Sostenibilità indicate dai manager intervistati come più interessanti tra quelle realizzate negli ultimi 12/18 mesi nel settore bancario, assicurativo e finanziario italiano, nel report dell’Osservatorio sono stati inoltre inseriti i “case history” che hanno ricevuto una menzione di merito per il premio AIFIn CSR-Sustainability Award 2018:

  • #iononballodasola: iniziativa per le donne vittime di violenza di AXA Italia;
  • AVIS e Banco BPM: una partnership di valore;
  • Programma WE CARE di BNP Paribas Cardif;
  • Choose di CNP Vita;
  • “Protezione Solidale” – Dietro al tuo gesto c’è molto di più di Generali Italia;
  • Certificazione B Corp di Gruppo Assimoco;
  • Volontari di Valore di Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia;

“La sfida per il settore è integrare realmente la sostenibilità nella strategia aziendale. Un passaggio non facile per una serie di barriere interne che abbiamo rilevato nel nostro Osservatorio e su cui occorrerà agire per ridurre questa resistenza culturale – ha dichiarato Sergio Spaccavento, presidente AIFIn e CEO di MarketLab –. Riteniamo che rafforzare e strutturare il legame tra innovazione e sostenibilità sia l’opportunità per rendere la stessa realmente strategica e integrata”.

Gruppo Assimoco (assicurazioni) e Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia (banche), infine, hanno ricevuto il premio AIFIn “CSR-Sustainability Award 2018”, ognuno per la propria categoria.

Intermedia Channel

Related posts

Top