Polizze abbinate ai finanziamenti, UEA si rivolge alle Autorità di vigilanza

Assicurazioni - Contratto (4) Imc

Assicurazioni - Contratto (4) Imc

Focus dell’Associazione sulle modalità di vendita delle polizze abbinate ai finanziamenti. Con un video pubblicato sul proprio canale YouTube UEA chiede alle Authority di esercitare le opportune azioni a garanzia dei consumatori, degli intermediari professionisti “e di un mercato sano e regolato”

Nuova iniziativa di UEA, che in un video pubblicato sul proprio canale YouTube affronta il tema delle modalità di vendita delle polizze abbinate ai finanziamenti.

“Un cliente (magari un vostro cliente) – si legge nella nota di presentazione – si rivolge a una banca o a un mediatore creditizio per un finanziamento e la banca o il mediatore creditizio gli propone una polizza dicendogli che è obbligatoria (contrariamente al vero) o che sarà determinante per il rilascio del finanziamento (contrariamente al vero anche in questo caso)”.

“Il cliente – prosegue la nota di UEA – stipula la suddetta polizza per poi scoprire, magari a seguito di una richiesta di indennizzo contestata, che questa polizza aveva una durata inferiore a quella del finanziamento, capitali assicurati inferiori al debito residuo e garanzie come “la perdita di impiego”, che per un artigiano, commerciante e molte categorie di professionisti non opererà mai”.

“Questa breve storia immaginaria coinvolge in realtà quasi 6.000.000 di consumatori”, evidenzia ancora l’Associazione, che nel video chiede quindi a IVASS, Bankitalia e Antitrust “di esercitare le opportune risolute azioni a garanzia dei consumatori, degli intermediari professionisti e delle tante compagnie che operano correttamente, ma soprattutto di un mercato sano e regolato”.

Intermedia Channel

Related posts

Top