PREMAFIN RIDUCE LE PERDITE NEI PRIMI NOVE MESI E NOMINA TRE NUOVI CONSIGLIERI

Premafin

Il Consiglio di Amministrazione di Premafin Finanziaria ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione del 3° trimestre dell’esercizio 2012. La raccolta premi complessiva di Gruppo al 30 settembre 2012 ammonta a 7.222 milioni di Euro (-13,3% rispetto al 30 settembre 2011), di cui 4.703 relativi al Ramo Danni (-7,6% rispetto al 30 settembre 2011) e 2.519 relativi al Ramo Vita (-22,3% rispetto al 30 settembre 2011). Il conto economico alla medesima data rileva una perdita consolidata pari a 73,9 milioni di Euro, in miglioramento rispetto alla perdita di 214 milioni al 30 settembre 2011, di cui 79,3 di pertinenza del Gruppo (erano 77,9 al 30 settembre 2011).

In un nota ufficiale, la società annuncia inoltre che “gli sforzi del management nella prosecuzione dell’esercizio saranno mirati a consolidare le già avviate attività inerenti il progetto di integrazione, in vista del perfezionamento delle operazioni di fusione tra le società Premafin, Fondiaria-SAI, Milano Assicurazioni ed Unipol Assicurazioni, quale passaggio rilevante per la razionalizzazione e la semplificazione del Gruppo al fine di cogliere pienamente le sinergie individuate“.

Il cda di Premafin ha tra l’altro deliberato la cooptazione di Giovanni Antonelli, Rino Baroncini e Milva Carletti come amministratori non esecutivi in sostituzione dei dimissionari Vanes Galanti, Claudio Levorato e Milo Pacchioni, nominati precedentemente  durante l’assemblea degli azionisti della Società del 18 settembre 2012.

Intermedia Channel

Related posts

Top