PREMIO AZIENDALE DI PRODUTTIVITA’ 2013

Produttività Imc

Produttività ImcL’art. 36 del CCNL 2011 per i dipendenti delle agenzie di assicurazione prevede l’erogazione, entro il mese di giugno di ogni anno, del Premio Aziendale di Produttività, che costituisce ad ogni effetto la contrattazione di secondo livello.

Il premio è correlato al raggiungimento di incrementi di produttività delle singole agenzie, aggiuntivi rispetto al tasso di inflazione reale, i cui parametri di riferimento sono le provvigioni annue lorde percepite, verificate per cassa, compresi rappels e/o sistemi premianti comunque denominati.

Poichè il tasso di inflazione medio annuo ISTAT per il 2012 è stato pari a 3,2%, l’art. 36 prevede che la condizione per la erogazione, a valere per tutte le agenzie, si verifica quando i valori di incremento provvigionale sono i seguenti:

Incremento provvisionale superiore a + 5,2 punti + 7,2 punti + 9,2 punti
liv. retr. 6 240,00 306,00 382,50
liv. retr. 5 208,00 265,20 331,50
liv. retr. 4 192,00 244,80 306,00
liv. retr. 3 176,00 224,40 280,50
liv. retr. 2 164,00 209,10 261,38
liv. retr. 1 160,00 204,00 255,00

Al verificarsi della condizione sopra indicata verranno quindi corrisposti gli importi indicati, determinati in misura fissa una tantum. Gli stessi saranno corrisposti pro-quota per i lavoratori assunti e/o licenziati nel corso dell’anno di riferimento, con calcolo per/12; saranno altresì corrisposti in misura proporzionalmente ridotta ai lavoratori a tempo parziale ed agli apprendisti.

Il regime di detassazione (imposta sostitutiva del 10%) e decontribuzione, a valere per tutte le agenzie che applichino il CCNL 2011, prevede che, per essere attivato, si dovrà fare riferimento agli accordi territoriali di II livello sottoscritti dalla Parti.

Intermedia Channel

Related posts

Top