Premio Tesi di Laurea per un “nuovo Welfare” aziendale

Laurea - Premio Imc

Laurea - Premio Imc

L’istituto Superiore Studi sulla Donna del Regina Apostolorum e Praesidium insieme “per promuovere una nuova cultura del lavoro”

Praesidium (società operante nel settore del welfare aziendale ed individuale per dirigenti, quadri, professional, pensionati e loro familiari, nata nel 2005 dalla joint-venture tra Federmanager, ASSIDAI e AON Italia) e l’Istituto di Studi Superiori sulla Donna, Ateneo Regina Apostolorum, assegneranno il prossimo 29 ottobre a Roma, presso la sede dell’Ateneo, il Premio Tesi di Laurea “Welfare aziendale – Innovazione organizzativa per una nuova cultura flessibile del lavoro”.

Questa prima edizione del Premio – si legge in una nota – “vuole promuovere una nuova cultura del Welfare e dell’organizzazione del lavoro, tematica trattata all’interno dei percorsi di studi universitari, allo scopo di stimolare la formazione dei futuri protagonisti dell’economia del nostro Paese”.

«Il target di riferimento del Premio – evidenzia il Presidente di Praesidium, Bruno Villaniè quello dei giovani laureati, che vogliamo assolutamente coinvolgere e stimolare, in quanto siamo convinti che occorra lavorare per creare delle opportunità concrete non solo in termini di competenza, ma anche di ricambio generazionale. Il talento è stato per troppo tempo mortificato nel nostro Paese, dobbiamo far sì che si possa affermare, in un mix virtuoso con il merito».

Saranno tre i temi di approfondimento: l’evoluzione del Welfare in Italia ed Europa e dei modelli organizzativi; la conciliazione tra la famiglia e il lavoro e infine l’analisi delle strategie di comunicazione e dei metodi più efficaci per diffondere – attraverso gli strumenti che le moderne tecnologie mettono a disposizione – i piani di sviluppo del Welfare aziendale. Il lavoro prodotto, qualora inedito, verrà pubblicato a cura dell’Ateneo.

L’iniziativa – prosegue la nota – nasce “dalla volontà congiunta di due Istituzioni profondamente diverse, ma accomunate dall’interesse di fare sistema per cambiare la cultura, ha la sua forza proprio nella diversità dei suoi protagonisti e nella capacità di lavorare insieme per il bene comune”.

Durante la giornata si svolgerà inoltre una tavola rotonda alla quale prenderanno parte il presidente Cida Giorgio Ambrogioni, il presidente di Federmanager Stefano Cuzzilla, l’On. Carlo dell’Aringa (Commissione Bilancio della Camera dei Deputati), l’On. Valentina Paris (Commissione Lavoro della Camera dei Deputati) e il Sen. Maurizio Sacconi (Presidente Commissione Lavoro del Senato).

Intermedia Channel

Related posts

Top