PRESIDIO SNA DEL 21 GIUGNO: LA POSIZIONE DI MAGAP E AMA

Le due rappresentanze agenziali condividono le logiche ispiratrici della manifestazione. «Tuttavia la mobilitazione dei colleghi e dell’intera categoria sarà da sviluppare quando gli assetti societari del gruppo FonSai saranno acclarati definitivamente». 

Sulla manifestazione di solidarietà organizzata dallo Sna il prossimo 21 giugno a Torino,  sono intervenuti con una nota anche il Magap (Milano Assicurazioni gruppo agenti professionisti), presieduto da Francesco Bovio, e l’Ama (Associazione agenti Milano Assicurazioni), guidato da Luigi Tesi.

In una lettera a firma congiunta indirizzata a Claudio Demozzi, presidente dello Sna, le due rappresentanze agenziali hanno sottolineato che «le logiche ispiratrici della manifestazione di solidarietà deliberata dal Sindacato in merito alle vicende societarie Unipol – FonSai sono, nella sostanza, da noi ampiamente condivise. Tuttavia la mobilitazione dei colleghi e dell’intera categoria sarà da sviluppare, a nostro avviso, quando gli assetti societari del gruppo FonSai saranno definitivamente acclarati. La consapevolezza piena degli agenti, circa le sorti del proprio futuro, renderà più efficace, consapevole e partecipata l’iniziativa finalizzata alla promozione di eventuali rimostranze o proteste che lo Sna e i gruppi intenderanno concordare».

Magap e Ama si sono rese disponibili «per ogni nuovo incontro di valutazione e pianificazione allorquando il quadro complessivo sarà più intelligibile».

(Nella foto, da sinistra: Francesco Bovio e Luigi Tesi)

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top