PRESIDIO SNA DEL 21 GIUGNO: UNAPASS PROPONE IL RINVIO

Il presidente Massimo Congiu ritiene opportuno rimandare la manifestazione di solidarietà verso gli agenti e i dipendenti del gruppo Fondiaria Sai «a un momento di maggiore certezza circa la nuova proprietà e il relativo piano industriale». 

L’Unapass ha proposto allo Sna di rinviare la manifestazione di solidarietà verso gli agenti e i dipendenti del gruppo Fondiaria Sai in programma giovedì prossimo 21 giugno a Torino. Riportiamo, sotto, la lettera che Massimo Congiu (nella foto), presidente di Unapass, ha inviato a Claudio Demozzi, presidente dello Sna, e per conoscenza ai presidenti del Gruppo agenti La Fondiaria (Domenico Assini), del Gruppo aziendale agenti Sai (Nicola Picaro) e del Gruppo agenti Sai (Jean François Mossino).

Caro Claudio,

Ti ringrazio per aver esteso anche a Unapass l’invito a prendere parte all’iniziativa in oggetto; ci accomuna tanto la preoccupazione circa la situazione attuale del gruppo Fondiaria Sai quanto l’incertezza delle possibili soluzioni che ora si avvicendano, ora si capovolgono. E’ indubbio che le agenzie, i nostri colleghi e i loro collaboratori vivano momenti di disagio in un quadro così variabile, in un contesto socio economico, come quello attuale, che invece necessiterebbe di maggiori certezze e stimoli.

Qualunque piano industriale non potrebbe prevedere, a nostro avviso, un trasferimento dei sacrifici sul canale agenziale e comunque soluzioni non negoziate con le rappresentanze anche dei gruppi agenti: l’indisponibilità eventuale di un prossimo management a soluzioni negoziate ci troverebbe a sostenere gli interessi dei colleghi con tutti gli strumenti del caso. E’ per questo motivo che riteniamo opportuno proporre a Sna un rinvio dell’ iniziativa a un momento di maggiore certezza circa la nuova proprietà e il relativo piano industriale.

Altresì valuterei positivamente la possibilità di lavorare sin d’ora affinché venga aperto, insieme ai gruppi agenti, al verificarsi della condizione di cui sopra, un tavolo di confronto con il nuovo management.

A presto.

Massimo Congiu

Presidente Unapass

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top