PROGETTO GENERAZIONE: COME VALORIZZARE LE IMPRESE IMPEGNATE PER LE PARI OPPORTUNITA’ DI GENERE

La sede dell'Ania IMC

Il 16 novembre, presso la sede ANIA di Roma (nella foto), si è svolto l’evento conclusivo di “GenerAzione”, premio-certificazione per le Imprese del settore assicurativo che operano positivamente per le pari opportunità di genere.

Il Progetto è stato promosso e realizzato dalla Commissione Mista Nazionale per le Pari Opportunità di settore, Commissione nella quale sono presenti le aziende ed i sindacati del settore assicurativo.

Nel corso della cerimonia che ha visto la presenza dei Vertici dell’ANIA, delle Parti Sociali, di Rappresentanti istituzionali e dei Delegati delle aziende interessate, sono state certificate e premiate le imprese assicurative partecipanti al Progetto che si sono particolarmente distinte nella valorizzazione della “cultura di genere”.

A “GenerAzione” hanno aderito le imprese assicuratrici che rappresentano il 90% del mercato (Alleanza Toro S.p.A., Gruppo Allianz, Assicurazioni Generali S.p.A., AXA Assicurazioni S.p.A., AXA MPS Assicurazioni Vita e AXA MPS Assicurazioni Danni S.p.A., Bipiemme Vita S.p.A., Fata Assicurazioni Danni S.p.A., Genertel S.p.A., Groupama Assicurazioni S.p.A., Gruppo Helvetia Italia, Ina Assitalia S.p.A., Italiana Assicurazioni S.p.A., Società Cattolica di Assicurazione, Società Reale Mutua di Assicurazioni, Unipol Gruppo Finanziario S.p.A.), ha avuto, tra l’altro, l’obiettivo di diffondere ed ampliare la cultura delle pari opportunità di genere nel settore.

In particolare, attraverso il progetto GenerAzione:

  • si è promossa la diffusione di informazioni sui temi legati alle pari opportunità, nel più ampio contesto della Responsabilità Sociale d’Impresa e consentito alle imprese di far conoscere e condividere i vari progetti aziendali con ricadute positive sulla componente femminile dell’azienda;
  • sono state raccolte le azioni positive già in atto da parte delle imprese, consentendo un più ampio ed articolato confronto sul piano delle azioni promosse in materia di pari opportunità;
  • si sono evidenziati i migliori casi esistenti, favorendo la pianificazione e l’implementazione di azioni positive in materia.

Intermedia Channel

Related posts

Top