Prosegue la collaborazione tra Formula E ed Allianz

Formula E - 2018 Santiago E-Prix (Foto Sam Bagnall / LAT Images) Imc

Formula E - 2018 Santiago E-Prix (Foto Sam Bagnall / LAT Images) Imc

Il gruppo assicurativo-finanziario è per il secondo anno official partner del campionato di Formula E: domani, sabato 13 aprile, ventidue monoposto elettriche tornano a sfidarsi per le strade di Roma EUR. L’Allianz E-Village, presso il circuito di gara, permetterà “di immergersi nelle tecnologie del futuro che cambieranno la nostra esistenza anche all’insegna della sostenibilità”

Dopo la prima esperienza dello scorso anno, torna sulle strade di Roma EUR il campionato mondiale di Formula E. La tappa italiana della sfida tra le monoposto elettriche è in programma domani, sabato 13 aprile, con il Geox Rome E-Prix 2019.

Allianz è official partner dell’ABB Formula E Championship da due anni e lo sarà per altri quattro. La partnership – si legge in una nota – “è in linea con l’ambizione del Gruppo di posizionarsi come partner di riferimento per soluzioni innovative che riguardino la mobilità del futuro, sia di aziende sia di privati, e che promuovano uno stile di vita più sostenibile”.

Nei pressi del circuito di gara, all’interno del “Roma Convention Center – La Nuvola”, per l’occasione ribattezzato Allianz E-Village, spiegano dal Gruppo, “verranno offerte diverse esperienze immersive, interattive e giocose per tutti gli appassionati di quanto il futuro ci riserverà in termini di soluzioni tecnologiche per un futuro sostenibile. In particolare, nell’Allianz Explorer Zone sarà possibile provare un‘esperienza virtuale unica, che mima il volo di un’aquila”. Nella giornata di oggi l’Allianz E-Village sarà accessibile gratuitamente fino alle 19, mentre domani l’ingresso al Village (dalle 7 alle 20) sarà compreso nel biglietto per assistere alla competizione.

Formula E e l’Allianz Explorer Zone – prosegue la nota – fanno parte del progetto Allianz Global Explorer Program, recentemente promosso dal Gruppo “per interrogarsi sull’impatto disruptive della tecnologia sull’uomo e per connettersi con persone di tutto il mondo, allo scopo di modellare insieme il futuro. Il progetto vanta numerose partnership globali e locali con l’obiettivo comune di promuovere uno stile di vita più sostenibile”.

“Avere l’Allianz Explorer Zone all’interno dell’Allianz E-Village – ha dichiarato Jean Marc Pailhol, responsabile Group Market Management and Distribution di Allianz – consentirà agli appassionati di vedere come Allianz immagina il futuro, come pure le infinite possibilità che gli ambienti urbani offrono per spostamenti più sostenibili. Allianz sta trasformando la maniera di fare assicurazione, rendendola più efficiente per i clienti, più digitale, comprendendo nuovi comportamenti e bisogni. Essere parte di questo tipo di cambiamenti ci permette di essere vicini ai nostri clienti e di capire quali saranno le nostre sfide del futuro, oltre ad offrirci l’opportunità di avvicinare altre società che pensano già nel futuro come facciamo noi”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top