QUIXA SI FONDE CON DIRECT SEGUROS

La fusione tra le due compagnie dirette del Gruppo Axa fa parte del processo di riorganizzazione iniziato nel 2012 con l’acquisizione da parte di Direct Seguros della controllata portoghese

Giuseppe Dosi ImcDirect Seguros ha approvato la fusione con Quixa, la compagnia italiana online del Gruppo AXA. Questa operazione – si legge in una nota -, si aggiunge a quella avvenuta nel 2012 con la controllata portoghese Seguro Directo.

Con l’integrazione Direct Seguros – Quixa, informa la società spagnola, il Gruppo AXA consolida il mercato diretto nella costa mediterranea, integrando le tre entità in una sola. L’obiettivo è quello di “ottimizzare la gestione dei processi comuni, ridurre i costi e consolidare il business ‘diretto’ all’interno del Gruppo attraverso l’approccio integrato di strategie“. Giuseppe Dosi (nella foto) continuerà a guidare l’azienda come amministratore delegato dei tre paesi, mantenendo l’attuale team di gestione.

La filiale italiana, che continuerà a sviluppare la propria attività con il marchio Quixa, ha già 213 dipendenti nella sede di Milano, da dove opera. Questo nuovo piano di integrazione fa parte di un più vasto piano di riorganizzazione all’interno del Gruppo AXA per le compagnie dirette, suddivise ora in tre aree geografiche: Nord Europa (Francia, Belgio e Polonia), Europa meridionale (Spagna, Italia e Portogallo) e Asia (Giappone e Corea del Sud).

Questa fusione comporta la formazione di un unico soggetto più grande, che ci renderà più forti. Inoltre ci aiuterà a focalizzare la nostra innovazione tecnologica al servizio dei consumatori, per semplificare ulteriormente i processi e continuare a rendere la vita più facile ai nostri clienti“, ha dichiarato Giuseppe Dosi, Amministratore Delegato di Direct Seguros, Seguro Directo e Quixa.

Intermedia Channel

Related posts

Top