Reale Group, torna “Bimbi in ufficio con mamma e papà”

Bambini - Futuro Imc

Bambini - Futuro Imc

In occasione della 25^ edizione diBimbi in ufficio con mamma e papà, promossa dal Corriere della Sera, Reale Group apre per l’ottavo anno consecutivo le porte dei propri uffici ai figli dei dipendenti delle sue compagnie italiane di Torino e Milano: Società Reale Mutua di Assicurazioni, Banca Reale, Italiana Assicurazioni, Blue Assistance, Reale Ites e Reale Immobili.

In continuità con il successo riscontrato megli anni passati, sia a Torino sia a Milano, dopo il classico tour tra le scrivanie, tutti i bimbi fino a 13 anni – si legge in una nota – “saranno coinvolti con giochi, attività, musica e laboratori che serviranno come ingredienti per creare un momento di gioia e di divertimento e per rendere l’Azienda parte della famiglia”.

Quest’anno la tecnologia e le attività scientifiche, spiegano ancora da Reale Group, “saranno protagoniste delle attività ludiche e educative dei bambini. Grandi e piccini incontreranno NAO, il robottino umanoide con cui faranno un’esperienza di gioco e comprenderanno che la robotica può essere vicina alle esigenze di tutti i giorni; realizzeranno al computer il loro primo videogioco; saranno alle prese con la forza di gravità e l’inventiva nella corsa più pazza del mondo. A seguire, tutti a fare una golosa merenda in modo sostenibile”.

L’evento ludico si svolge oggi a Torino – nella sede di Reale Mutua – ed il prossimo 10 giugno a Milano, nella sede di Italiana Assicurazioni.

«Cosa fanno i genitori durante il giorno quando non sono con i loro bimbi? Oggi i figli dei nostri dipendenti potranno finalmente scoprirlo – ha dichiarato Marco Barioni, direttore Risorse di Reale Group –. Questa giornata nasce infatti proprio con l’obiettivo di permette ai bambini di capire dove i genitori “scompaiano” ogni giorno per tante ore e, allo stesso tempo, di consentire ai dipendenti di condividere parte della loro vita lavorativa. Non solo, questa occasione vuole anche avere uno scopo educativo, cercando di sensibilizzare i più piccoli su alcuni temi che tanto stanno a cuore al nostro Gruppo, quali quelli dell’innovazione, della sostenibilità e della tradizione».

Intermedia Channel

Related posts

Top