Reale Mutua, nuova proposta combinata in ambito Welfare

Reale Mutua HiRes

Reale Mutua HiResLa capogruppo di Reale Group lancia “Meno pensieri più protetti pocket”, offerta a prezzo fisso “che unisce alla copertura assicurativa servizi di valore e vantaggi concreti”

Fino al prossimo 31 dicembre Reale Mutua prosegue il suo cammino nel mondo Welfare “con un approccio accessibile”, proponendo Meno pensieri più protetti pocket, offerta combinata di prodotti e servizi.

La novità della capogruppo di Reale Group – si legge in una nota – è stata pensata “come proposta di ingresso per le esigenze welfare di una famiglia medio basso spendente, in grado di abbinare ad un prodotto assicurativo, a costo fisso e con tre formule di protezione, una serie di servizi e prestazioni di alto valore”.

Nel dettaglio, l’offerta include Mynet.blue, il servizio online di accesso ai network convenzionati con Blue Assistance, una serie di prestazioni di assistenza (tra le quali, ad esempio, i consigli medici telefonici, l’invio di un medico generico o di farmaci a domicilio, l’assistenza durante un viaggio) e l’accesso al Welfare Club “con un mondo di vantaggi esclusivi come gli sconti Mondadori e McFit e i consigli di protezione”.

La polizza assicurativa, per proteggersi dagli infortuni, è disponibile in tre versioni corrispondenti a tre diversi tipi di protezione, con garanzie predefinite e tagli di premio commisurati in funzione delle coperture. Nel dettaglio:

  • Plus: Prevede l’indennizzo giornaliero in caso di ingessatura e la garanzia invalidità permanente da infortunio;
  • Pro: Assicura una somma nel caso in cui un infortunio provochi un’invalidità permanente o una prematura scomparsa. Prevede anche un indennizzo giornaliero a seguito di ingessatura per infortuni più lievi;
  • Top: Offre un indennizzo giornaliero sia in caso di ricovero sia nel post ricovero, “per essere tutelati fino alla risoluzione dell’imprevisto”.

«Da sempre prestiamo una grande attenzione al benessere attuale e futuro delle persone, per questo abbiamo pensato ad un’offerta semplice ma di alto valore, usufruibile da subito e che risponda prontamente alle esigenze Welfare – ha commentato Michele Quaglia, direttore commerciale e brand di Gruppo –. Meno pensieri più protetti pocket rappresenta, infatti, una soluzione particolarmente interessante per il cliente, in quanto l’abbinamento prodotto e servizio consente, di fatto, di recuperare il premio già alla prima prestazione sanitaria, come ad esempio una semplice detartrasi».

Intermedia Channel

Related posts

Top