SACE E BPER: 100 MILIONI DI EURO PER LE PMI

I nuovi finanziamenti a breve termine sono destinati a supportare esigenze di capitale circolante relative a operazioni di export, esecuzione di lavori all’estero e progetti di internazionalizzazione.

Sace (nella foto la sede) e Banca popolare dell’Emilia Romagna hanno firmato una nuova convenzione che mette a disposizione delle Pmi esportatrici 100 milioni di euro di nuovi finanziamenti a breve termine destinati a sostenere esigenze di capitale circolante relative a operazioni di export e all’esecuzione di lavori all’estero o progetti di internazionalizzazione. I finanziamenti, di importo minimo di 50.000 euro e durata non superiore ai 18 mesi, saranno erogati da Bper attraverso i prodotti Fin Short Term e Fin Preshipment e garantiti da Sace fino al 70%.

L’accordo riserva 30 milioni di euro del plafond complessivo alle imprese colpite dai recenti eventi sismici, che potranno finanziare anche la ricostruzione degli impianti danneggiati e il ripristino delle attività produttive. Gli altri 70 milioni di euro del plafond saranno destinati alle imprese clienti del gruppo Bper.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top