SACE E FINEST: DUE INCONTRI CON GLI IMPRENDITORI DEL NORD EST

L’obiettivo è approfondire le opportunità per le aziende italiane nell’apertura ai nuovi mercati. Due gli appuntamenti: il 21 giugno a Udine e il giorno successivo a Pordenone.

Finest (finanziaria per gli imprenditori del nord est), in collaborazione con Sace, ha organizzato due giorni di incontri con l’obiettivo di approfondire le opportunità per le aziende italiane nell’apertura a nuovi mercati.

Il Futuro dell’Internazionalizzazione, questo il titolo della manifestazione, si terrà il 21 giugno presso villa Manin a Udine (nella foto) e il giorno successivo a Pordenone (Fiera). È stata annunciata la presenza di Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico, Renzo Tondo, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, e Lorenzo Dallai, presidente della Provincia Autonoma di Trento. Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutte le aziende del territorio.

«Oggi, investire in internazionalizzazione non è solo un’opportunità: è una necessità, e le aziende del nord est, da sempre proiettate in mercati esteri sapranno cogliere la sfida. In questa congiuntura tuttavia è necessario gestire le opportunità insieme ai rischi di mercati meno noti e clientela nuova», ha detto Simonetta Acri, direttore della sede Sace di Venezia – area nord est. Sace, recentemente, insieme con i principali istituti bancari ha dato vita a un programma di finanziamenti garantiti destinati a sostenere i progetti di internazionalizzazione delle Pmi, di cui sono ancora disponibili 1,3 miliardi di euro.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top