SACE INAUGURA L’UFFICIO DI MUMBAI

Mumbai - Vista dall'alto Imc

SACE, il gruppo assicurativo-finanziario che sostiene la crescita e la competitività delle imprese italiane nel mondo, ha inaugurato lo scorso 27 novembre il nuovo ufficio di Mumbai che, guidato dal manager indiano Amit Roy, farà da punto di riferimento per i mercati dell’Asia meridionale (India, Bangladesh e Pakistan).

Con un’esposizione di oltre € 1 miliardo, informa una nota ufficiale del gruppo, l’India è il settimo mercato emergente nel portafoglio SACE: un valore che non riflette ancora il pieno potenziale di questo Paese per le imprese del Made in Italy, destinato a crescere grazie alla nuova presenza in loco di SACE.

Oggi abbiamo una project pipeline di oltre € 2 miliardi in India, con numerose operazioni allo studio nei settori dell’oil&gas, del petrolchimico, della meccanica strumentale e delle nuove tecnologie industriali: un ampio range in cui anche le imprese di dimensioni più piccole trovano grandi opportunità” – ha spiegato il Chief Operating Officer di SACE, Raoul Ascari, a margine dell’evento d’inaugurazione.

La nostra presenza all’estero si basa sulla creazione di una rete di uffici snelli ed efficienti nei mercati a più elevato potenziale, rafforzata da investimenti, collaborazioni con società di consulenza e partnership con il mondo bancario per sviluppare linee di credito utili a sostenere i progetti di crescita del Made in Italy in loco – ha continuato Ascari -. Vanno in questa direzione gli accordi che stiamo attualmente negoziando con banche locali e internazionali attive nel mercato indiano”.

Intermedia Channel

Related posts

Top