SACE PRESENTA LA MAPPA DEI RISCHI

Lo farà nel corso di un convegno in programma martedì 15 maggio a Roma.

Far conoscere i rischi per crescere nell’economia globale. Con questo obiettivo, Sace (gruppo assicurativo-finanziario attivo nell’export credit, nell’assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nelle cauzioni e nel factoring) presenterà la nuova mappa dei rischi e lo farà nel corso di un convegno in programma martedì prossimo 15 maggio a Roma, presso l’Auditorium di via Veneto 89, dalle ore 9 alle ore 12.

La nuova mappa, spiega la società, affronta l’analisi del rischio paese collegando le diverse tipologie di operatori nazionali (esportatore, finanziatore, investitore industriale e costruttore) agli specifici rischi in cui questi possono incorrere nell’operare all’estero (rischio di credito, normativo e di violenza politica).

PROGRAMMA – I lavori avranno inizio alle ore 9,30 con il saluto di benvenuto di Giovanni Castellaneta, presidente di Sace. Alle ore 9,40 Giulio Dal Magro, chief economist Sace tratterà il tema Il rischio paese: di cosa stiamo parlando?, e  alle ore 10 Federica Pocek, economic research and training Sace, presenterà La mappa dei rischi (dalla teoria alla pratica).

Seguirà alle ore 10,20 una tavola rotonda dal titolo Rischi e opportunità nello scenario globale, alla quale parteciperanno Raoul Ascari, chief operating officer Sace, Elena Fenili, head of political studies di UniCredit, Stefano Goberti, executive vice president planning & control di Eni e Lorenzo Savorelli, head of research and development di Assicurazioni Generali.

Alessandro Castellano, amministratore delegato di Sace chiuderà i lavori attorno alle ore 12.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top