SACE SIGLA UN ACCORDO CON CONFINDUSTRIA AREZZO

logo-sace

L’obiettivo è sostenere le Pmi nelle attività di export e internazionalizzazione.

Sace, gruppo assicurativo-finanziario attivo nell’export credit, nell’assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nelle cauzioni e nel factoring, ha siglato un accordo con Confindustria Arezzo finalizzato al sostegno alle attività di export e internazionalizzazione delle imprese aretine associate, in particolar modo Pmi.

«La forte contrazione della domanda interna e le persistenti difficoltà nella riscossione dei crediti spingono le aziende a ricercare nuove opportunità commerciali nei mercati esteri», ha spiegato Andrea Fabianelli, presidente di Confindustria Arezzo. «La nostra associazione ha intrapreso un percorso di servizi all’internazionalizzazione con l’intenzione di fornire alle aziende nuove e diversificate opportunità per un approccio diretto ai mercati internazionali (per esempio il recente accordo con Federexport per la promozione dei prodotti agroalimentari nella grande distribuzione organizzata estera). Grazie a questo ulteriore accordo, i nostri associati potranno beneficiare di un servizio in tema di export credit, assicurazione dei crediti all’esportazione e  finanziamenti per investimenti produttivi per il mercato estero. Nei prossimi mesi organizzeremo incontri e seminari informativi, per spiegare al meglio alle aziende i servizi offerti, l’attività di supporto e l’assistenza tecnica previsti dall’accordo».

Le imprese delle province di Arezzo, come anche quelle di Firenze, Grosseto, Prato e Siena, fanno riferimento all’ufficio Sace di Firenze, che si trova in via Lucchese 84/c a Sesto Fiorentino e che è coordinato da Mario Bruni (nella foto).

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top