SACE SIMEST, al via il programma formativo su export e internazionalizzazione dedicato alle PMI italiane

Online - Computer - Informazione Imc

Online - Computer - Informazione Imc

Il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP ha lanciato Education to Export, un portale di contenuti digitali “a misura d’impresa con quattro kit per crescere passo dopo passo sui mercati esteri: iniziare, strutturarsi, diventare competitivi ed espandersi”. Il programma è inoltre arricchito da iniziative di formazione specialistica in aula

SACE SIMEST, Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, lancia Education to Export (E2E), nuovo programma sviluppato con l’obiettivo “di avvicinare le PMI ai mercati esteri e rafforzare la preparazione di quante già vi operano attraverso percorsi formativi digitali e in aula”.

Cuore di questo programma formativo – si legge in una nota – è il portale e2e.sacesimest.it, “piattaforma digitale dove le imprese possono accedere gratuitamente ad analisi, articoli, tutorial e testimonianze utili per muoversi nel mondo dell’export, attingendo a quattro percorsi online, pensati in funzione delle diverse esigenze e dei diversi gradi di proiezione internazionale delle aziende utenti: da chi deve muovere i primi passi a chi, già internazionalizzato, è pronto ad espandersi”.

“L’export è il grande motore di crescita dell’economia italiana e possiamo crescere ancora anche nell’export se riusciamo ad aiutare un numero sempre più importante soprattutto di PMI ad esportare in modo continuativo in un numero diversificato di mercati – ha dichiarato Alessandro Decio, amministratore delegato di SACE –. Education to Export è dedicato soprattutto a loro, con l’obiettivo di mettere a disposizione in modo semplice e accessibile l’esperienza maturata da SACE SIMEST in quarant’anni di attività per orientarsi tra rischi, opportunità e soluzioni e fare dell’export una strategia aziendale vincente e di lungo periodo”.

Il programma offre inoltre diverse iniziative di formazione in aula, organizzate in partnership con altre realtà del sistema Paese. Ne sono un esempio, conclude la nota di SACE, i recenti incontri “Generation to Generation” – realizzati con Ortygia Business School e ICE-Agenzia e dedicati alle aziende familiari del Mezzogiorno – e gli incontri “Export 360°”, realizzati a Salerno e Bologna in partnership con ICE-Agenzia e le sedi territoriali di Confindustria. Gli incontri in aula hanno già visto la partecipazione di oltre 150 imprese.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top