SATOR E PALLADIO RICORRERANNO AL CONSIGLIO DI STATO

Le due società finanziarie hanno comunicato che presenteranno ricorso avverso la recente sentenza del Tar del Lazio, che ha respinto l’istanza cautelare proposta nell’ambito del ricorso contro il provvedimento dell’Isvap di autorizzazione all’acquisizione, da parte di Unipol, del controllo di Premafin e delle controllate.

Sator e Palladio non si arrendono. Le due società finanziarie hanno comunicato congiuntamente che nei prossimi giorni faranno appello al Consiglio di Stato (nella foto, la sede) avverso la recente sentenza del Tar del Lazio, che ha respinto l’istanza cautelare proposta nell’ambito del ricorso contro il provvedimento dell’Isvap di autorizzazione all’acquisizione, da parte di Unipol, del controllo di Premafin e delle controllate.

È quanto hanno fatto sapere i legali delle due società finanziarie dopo aver visionato l’ordinanza del Tar.

       

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top