SCALATA UNIPOL A BNL: CARLO CIMBRI ASSOLTO IN APPELLO

L’attuale amministratore delegato di Unipol era l’allora direttore generale della compagnia bolognese. Assolti anche Antonio Fazio e Francesco Gaetano Caltagirone. Confermate, ma ridotte, le condanne a Giovanni Consorte e Ivano Sacchetti.

Assoluzione per Antonio Fazio, ex governatore di Bankitalia e per altri 10 imputati tra i quali figurano Francesco Gaetano Caltagirone e Carlo Cimbri (nella foto). La corte d’appello si è espressa in questo modo nel processo di Milano sulla tentata scalata di Unipol alla Bnl. In primo grado, Fazio era stato condannato a 3 anni e sei mesi. La Corte d’appello ha confermato le condanne per Giovanni Consorte (un anno e 7 mesi) e il vice Ivano Sacchetti (un anno e 6 mesi) che in primo grado erano stato condannati rispettivamente a 3 anni e 10 mesi.

Cimbri, attuale amministratore delegato di Unipol e allora direttore generale, è stato assolto dalle accuse di aggiotaggio e ostacolo all’autorità di vigilanza (in primo grado era stato condannato a 3 anni e sette mesi e a versare una multa di un milione di euro).

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top