SI DIMETTE IL VICE COORDINATORE SNA DELLA SARDEGNA

SNA (2)

In una lettera inviata al Presidente Regionale SNA Paolo Bullegas e ai componenti del Comitato Regionale SNA Sardegna lo scorso 8 novembre, Giovanni Puxeddu, vice coordinatore regionale dell’associazione di categoria, ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico ricoperto.

Abbiamo un obiettivo comune, lavorare per raggiungere una maggiore serenità nello svolgimento della nostra professione, per poterla magari insegnare ad altri, per evolverci e non scomparire. Ma l’evoluzione non passa esclusivamente per il raggiungimento della poligamia assicurativa, ma abbraccia il recupero di una dignità perduta, la giusta pretesa di vedere retribuita adeguatamente la nostra attività, la soddisfazione di non essere più definiti “rete proprietaria” ma essere considerati, a ragione, indispensabili partner delle Compagnie e non “naturali controparti”. Questi e altri sono gli obiettivi comuni a tutta la categoria e credo che tutti ne siamo convinti.

Ciò di cui non sono convinto è che la strada che stiamo percorrendo per raggiungere questi obiettivi sia quella giusta. Ho riflettuto molto su questo aspetto e proprio per il rispetto che devo agli iscritti della mia provinciale e a voi, sono arrivato alla non facile determinazione di non poter più occupare il posto di vice coordinatore regionale che più di altri componenti ha il dovere di sostenere convintamene la politica dell’Esecutivo“. Sono queste le parole con le quali Puxeddu motiva la sua scelta, al termine di un anno che spesso lo ha visto non condividere alcune delle linee di indirizzo dello SNA, dalla contrapposzione sull’articolo 34 alle polemiche con i Gruppi Agenti, dalla gestione della comunicazione stampa alla piattaforma di intesa con l’AIBA.

Intermedia Channel

Related posts

Top