SNA AL GOVERNO: AVANTI CON LE SEMPLIFICAZIONI

Claudio Demozzi (3) HP Imc

Claudio Demozzi (3) imcIl Sindacato Nazionale Agenti ha chiesto al Governo interventi tempestivi ed incisivi in materia di semplificazione amministrativa e burocratica. La notizia è stata diffusa tramite la newsletter odierna dell’associazione di categoria.

La situazione degli agenti è insostenibile – ha detto il presidente SNA Claudio Demozzi (nella foto) – a causa della mole di adempimenti burocratici imposta dai regolamenti Isvap del 2006 e 2007. E’ a rischio non soltanto l’efficienza, ma addirittura la stessa sopravvivenza delle agenzie”. La legge 221/2012, come ricorda lo SNA, prevede l’obbligo dell’Ivass di semplificare i rapporti tra agenti, imprese di assicurazione e consumatori, ma fino ad oggi non risultano interventi concreti in questa direzione.

Per il Sindacato Nazionale Agenti il tempo dell’attesa è quindi terminato. “Urgono interventi di semplificazione – ammonisce Demozzi – che mirino anche a razionalizzare gli obblighi di informazione precontrattuale previsti dall’art. 120 del codice delle assicurazioni, non solo nell’interesse degli agenti, ma anche dei consumatori e, più in generale, del mercato”.

Intermedia Channel

Related posts

One Comment;

  1. RUGGERO said:

    Sono pienamento d’accordo con Claudio Demozzi;
    Per poter sostenere l’aperture delle agenzie, occorre
    Una vera e profonda liberalizzazione del settore,
    eliminando tutta la burocrazia ora esistente.
    Speriamo che il governo provveda al più presto.

Comments are closed.

Top