Sonja Rottiers nominata CEO di Lloyd’s Bruxelles

Lloyd's of London Imc

Lloyd's of London Imc

Sonja Rottiers è stata nominata Chief Executive Officer (CEO) di Lloyd’s Bruxelles. Rottiers, che entrerà in carica a febbraio, ricoprirà anche la posizione di Regional Director dei Lloyd’s per Europa, Medioriente ed Africa.

La carriera professionale della CEO della sussidiaria dei Lloyd’s nel Vecchio continente include oltre trent’anni di esperienza nel settore dei servizi finanziari in Belgio, in posizioni dirigenziali sia nell’industria assicurativa che nel settore bancario. Nell’ultimo periodo è stata membro non esecutivo del consiglio di amministrazione di ING in Belgio e consigliere direttivo del Gruppo Kinepolis e di Leasinvest Real Estate. In precedenza ha ricoperto il ruolo di Chief Finance and Data Officer e Membro Esecutivo del Consiglio Direttivo di AXA in Belgio.

“Sono lieto di dare il benvenuto ai Lloyd’s a Sonja. Grazie alla sua preziosa esperienza nell’industria dei servizi finanziari a capo di aziende, Sonja è la persona ideale per sostenere lo sviluppo della nostra attività in Europa – ha affermato John Neal, CEO dei Lloyd’s –. L’apertura dei Lloyd’s a Bruxelles è una tappa fondamentale nella storia dei Lloyd’s. Ora che l’attività di piazzamento e gestione di affari europei è già iniziata, Sonja lavorerà al fine di assicurare che ci siano le condizioni per crescere come compagnia assicurativa europea a servizio del cliente”.

“Sono entusiasta di avere l’opportunità di lavorare per i Lloyd’s in questo periodo importante della loro storia – ha commentato Rottiers –. Il panorama dei rischi in Europa sta cambiando e cresce la richiesta di soluzioni assicurative specialistiche, settore nel quale i Lloyd’s sono da sempre i leader. Accoglieremo le nuove opportunità che Lloyd’s Bruxelles porterà al mercato e daremo supporto alla crescita del nostro portafoglio di affari nel continente”.

Lloyd’s Bruxelles ha inoltre annunciato la nomina di due nuovi membri del CdA: Michel Flamée sarà il presidente, mentre Christian Noyer ricoprirà la carica di consigliere non esecutivo.

Flamée è stato consigliere della National Bank of Belgium e presidente del Centre for Arbitration and Mediation (CEPANI) belga. Nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto cariche nei consigli direttivi di vari enti di regolamentazione, inclusa la European Insurance and Occupational Pensions Authority (EIOPA).

Noyer ricopre dal 2015 la carica di governatore onorario della Bank of France dopo esserne stato alla guida per dieci anni. È inoltre membro del Consiglio di bilancio francese e consulente del governo francese in materie che riguardano la Brexit.

Per quanto riguarda, infine, gli incarichi operativi di Lloyd’s Bruxelles, Delphine Marchessaux (proveniente da Axa Corporate Solutions in Francia dove ricopriva il ruolo di Head of Underwriting Cargo) assumerà dal prossimo mese di gennaio il ruolo di Chief Underwriting Officer.

Intermedia Channel

Related posts

Top