SPENDING REVIEW: ADDIO A ISVAP E COVIP

Soppressione per i due enti, che saranno accorpati nell’Ivarp. Lo prevede il decreto del Governo.

Addio all’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo (Isvap) e la Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip). È quanto prevede il decreto spending review secondo quanto riportato da un comunicato di Palazzo Chigi (nella foto) al termine del Consiglio dei Ministri.

«Le funzioni dei due enti», spiega una nota di Palazzo Chigi «saranno accorpate dall’Ivarp, che nasce come unico istituto per la vigilanza sulle assicurazioni e sul risparmio previdenziale, nel pieno rispetto delle indicazioni comunitarie in materia». Il nuovo ente si muoverà «in stretta sinergia» con le strutture della Banca d’Italia, «così da assicurare una piena integrazione dell’attività di vigilanza nei settori finanziario, assicurativo e del risparmio previdenziale, anche attraverso un più stretto collegamento con la vigilanza bancaria».

L’istituto diventerà operativo entro 120 giorni dall’entrata in vigore del decreto, realizzando un risparmio di costi pari ad almeno il 10% delle spese di funzionamento dei due enti soppressi.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

One Comment;

  1. Mario said:

    Visti i risultati della sorveglianza dell’ISVAP su quanto Ligresti ha fatto a Fonsai, meglio mandare a casa tutti responsabili (?) dell’ISVAP. Ha dimostrato,non solo in questa occasione, di essere un ente inutile, anzi, dannoso.

Comments are closed.

Top