STOP ALL’ATTIVITA’ ASSICURATIVA: LA VERSIONE DELLA HILL INSURANCE

Vittima di una grave frode esterna. Così si difende la compagnia costituita a Gibilterra, nei confronti della quale la Fsc ha ritirato l’autorizzazione a sottoscrivere nuovi contratti e a rinnovare polizze attualmente in essere. 

«La Hill Insurance Company Limited è stata vittima di una grave frode esterna». La compagnia, costituita a Gibilterra, risponde in questo modo, con un comunicato a firma dei direttori Alan Kentish e Ciro Visone (in nome e per conto della società), di fronte alla decisione da parte della Fsc, ente regolatore di Gibilterra, di ritirare l’autorizzazione a sottoscrivere nuovi contratti assicurativi o a rinnovare polizze attualmente in essere.

«La compagnia», si legge nel comunicato, «sta attualmente lavorando con la Fsc per stabilire appieno i fatti e sta pienamente collaborando con tutte le autorità competenti e a intraprendere tutte le azioni necessarie per proteggere i sottoscrittori delle polizze, nonché altre parti interessate».

Kentish e Visone hanno presentato «una richiesta di liquidazione della compagnia e la nomina di un liquidatore provvisorio. La questione è attualmente oggetto di indagini da parte della Fsc e altre autorità competenti».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top