SVILUPPO, LIROSI (PD): ACCOLTE NOSTRE MISURE SU RC-AUTO E POLIZZE DORMIENTI

Presentazione Decreto Crescita 2.0 Imc

Esprimiamo soddisfazione per l’inserimento del decreto-legge sullo sviluppo di due misure richieste più volte in questi anni dal PD alla Camera e al Senato in materia di rc-auto e polizze dormienti“. Questa la dichiarazione di Antonio Lirosi (nella foto), Responsabile Consumatori e Commercio del Partito Democratico, dopo la presentazione del Dl “Crescita 2.0” da parte del Governo.

La prima consentirà agli agenti assicurativi di collaborarare tra loro per fornire ai clienti una migliore  assistenza e informazione sulle condizioni di polizze rc-auto offerte da più compagnie assicurative – continua Lirosi – e questo sarà un fattore che potrà stimolare la concorrenza nel settore. Con la seconda disposizione verrà ripristinato il termine di prescrizione di dieci anni per le polizze vita, dopo che una manovra del 2008 lo aveva improvvisamente ridotto a due anni, diversamente da quanto previsto per il termine di prescrizione dei depositi bancari c.d. dormienti fissato sempre in dieci anni“.

L’intervento di Tremonti aveva infatti provocato tra il 2008 e il 2010 la sottrazione da parte dello Stato dei risparmi di migliaia di inconsapevoli beneficiari di polizze che nel lasso di due anni dal decesso del familiare contraente non avevano presentato in tempo la richiesta di rimborso all’intermediario assicurativo, a volte per le lungaggini delle pratiche legate all’eredità. Il ripristino dei dieci anni dovrebbe quindi evitare di veder svanire alle famiglie i risparmi delle cosidette polizze dormienti“, conclude l’esponente PD.

Intermedia Channel

Related posts

Top