SWISS LIFE: NEL 2013 AUMENTANO UTILE NETTO E RACCOLTA PREMI

Bruno Pfister Imc

Tutte le unità di mercato hanno contribuito allo sviluppo positivo del Gruppo e sono cresciute in settori di affari “strategicamente importanti”. Il cda proporrà all’assemblea generale di aumentare il dividendo da distribuire a 5,5 franchi svizzeri per azione (4,51 Euro)

Bruno Pfister ImcIl 2013 è stato un anno molto positivo per Swiss Life“, ha affermato Bruno Pfister (nella foto), CEO del gruppo Swiss Life, nel commentare i risultati 2013 del Gruppo elvetico. “Abbiamo aumentato il volume dei premi, i margini e l’utile, riducendo al contempo i costi. Questi solidi risultati mostrano che con il nostro programma “Swiss Life 2015” siamo sulla buona strada e che abbiamo rafforzato la nostra posizione sul mercato“.

Crescita superiore al mercato in Svizzera e in Francia

Nel 2013 il Gruppo elvetico ha conseguito una crescita maggiore in settori commerciali strategici rispetto al mercato e aumentato la profittabilità. Il volume dei premi in valuta locale ha registrato un incremento attestandosi a 18 miliardi di franchi svizzeri (14,78 miliardi di Euro) , corrispondente ad un aumento del 4% rispetto all’anno precedente (17 miliardi di franchi – 13,95 miliardi di Euro).

L’evoluzione degli affari sul mercato svizzero è ritenuta “molto soddisfacente“. Nel raffronto con l’anno precedente, i premi incassati di Swiss Life Svizzera sono aumentati complessivamente del 9% a 9 miliardi di franchi (7,38 miliardi di Euro). Anche in Francia il Gruppo ha conseguito una forte progressione (+8%, a 4,7 miliardi di franchi / 3,86 miliardi di Euro). In Germania, con 1,7 miliardi di franchi (1,4 miliardi di Euro) di premi incassati, Swiss Life è riuscita a mantenere il volume dell’anno precedente. Swiss Life International ha invece registrato un calo dei premi del 10% assestandosi a 2,6 miliardi di franchi (2,13 miliardi di Euro).

Il Gruppo ha presentato un utile netto pari a 784 milioni di franchi (644 milioni di Euro), in forte rialzo rispetto al risultato positivo per 99 milioni di franchi nel 2012, a seguito di ammortamenti su attivi immateriali.

Notevoli progressi con “Swiss Life 2015

Nell’ambito del programma “Swiss Life 2015” – segnala il gruppo – sono stati compiuti “notevoli progressi operativi” anche nell’esercizio 2013. Complessivamente è già stato concretizzato il 75% delle misure di riduzione dei costi previste. Il margine degli affari nuovi è passato dall’1,4% al 2,2% rispetto al 2012, mentre il valore della nuova attività si è incrementato da 158 milioni a 289 milioni di franchi (237 milioni di Euro).

Il coefficiente di solvibilità a fine 2013 si collocava al 210% (fine anno precedente: 239%). Rettificato di plusvalenze e minusvalenze non realizzate su obbligazioni, il coefficiente di solvibilità del Gruppo è salito al 196% (fine anno precedente: 186%).

Cambiamento ai vertici in Germania – Markus Leibundgut diventa nuovo CEO

Dal prossimo 1° aprile, Markus Leibundgut, attuale Chief Operating Officer di Swiss Life Germania, subentrerà a Manfred Behrens in veste di CEO Germania e membro della direzione del gruppo Swiss Life. Come sottolinea una nota della compagnia, “nel corso di una decade circa al servizio di Swiss Life, Manfred Behrens ha contribuito in modo determinante ad ampliare la posizione del gruppo in Germania che è leader di mercato nella distribuzione ai clienti finali. La sua notevole perspicacia e le sue conoscenze approfondite della distribuzione hanno dato importanti impulsi allo sviluppo di Swiss Life“.

Aumento del dividendo a 5,5 franchi per azione

In occasione dell’assemblea generale del prossimo 23 aprile,  il consiglio d’amministrazione proporrà agli azionisti un aumento del dividendo in distribuzione, che passerà a 5,5 franchi (4,51 Euro) per azione dai 4,5 franchi del 2012. Alla prossima assemblea generale, inoltre, Peter Quadri lascerà il cda di Swiss Life per motivi di età. Agli azionisti verrà proposta per la nomina di Adrienne Corboud Fumagalli, vicepresidente presso il Politecnico federale di Losanna per i settori innovazione e valorizzazion, a membro del consiglio d’amministrazione.

Swiss Life – Esercizio 2013 – Dati salienti (e raffronto pluriennale)

Intermedia Channel

Related posts

Top