Swiss Life, raccolta premi in crescita oltre le attese dopo i primi nove mesi del 2018

Swiss Life - Insegna Imc

Swiss Life - Insegna Imc

Il gruppo assicurativo elvetico ha presentato i risultati del periodo intermedio: nei primi nove mesi dell’anno sono stati realizzati 1,16 miliardi di franchi di proventi per commissioni e spese, in crescita del 7% rispetto al passato esercizio. I premi incassati di Gruppo si attestano a 14,7 miliardi di franchi, in incremento del 4% e superiori alle attese degli analisti, posizionati intorno ad un dato medio di 14,3 miliardi. Le riserve tecniche a favore degli assicurati sono salite del 2%. Negli affari con i clienti terzi, Swiss Life Asset Managers ha registrato afflussi di nuovi capitali netti per 5,2 miliardi di franchi (66,3 miliardi di attività complessive in gestione per conto terzi)

Il gruppo assicurativo Swiss Life ha presentato i risultati dei primi nove mesi del 2018, durante i quali sono stati incassati 1,16 miliardi di franchi complessivi in proventi per commissioni e spese (anno precedente: 1 035 milioni di franchi). La progressione del 7%, spiegano dal Gruppo, è riconducibile a contributi più elevati dai propri canali di consulenti (+10%) nonché da prodotti e servizi propri e di terzi (+6%). Anche i premi incassati sono cresciuti, raggiungendo quota 14,7 miliardi di franchi (+4%) ed oltrepassando le attese degli analisti, posizionati su indicatori medi attorno a 14,3 miliardi. A trainare la crescita sono stati il ramo Vita in Francia e gli affari con la clientela aziendale in Svizzera. Le riserve tecniche a favore degli assicurati sono aumentate del 2%.

Nel dettaglio, sul mercato interno il Gruppo ha incassato premi pari a 7,8 miliardi di franchi, con un progresso del 3% rispetto ai primi nove mesi del 2017. Negli affari con la clientela aziendale la crescita è ammontata al 3%, mentre nel settore della clientela privata si è registrato un progresso dell’1%. Nelle operazioni che generano tasse e commissioni, i proventi sono saliti del 7% a 182 milioni di franchi. In Francia il Gruppo ha raccolto premi per 4,3 miliardi di franchi, l’11% in più rispetto a quanto conseguito nel passato esercizio. L’espansione dei volumi, spiegano da Swiss Life, è riconducibile all’incremento del 17% nel ramo Vita. I proventi per commissioni e spese sul mercato francese hanno segnato un progresso del 5%, attestandosi a 240 milioni di franchi.

I premi incassati in Germania sono saliti del 2% a 986 milioni di franchi. Grazie alla crescita registrata dai canali di consulenti indipendenti, i proventi per commissioni e spese sono progrediti del 15%, collocandosi a 332 milioni di franchi. L’unità di mercato International ha invece realizzato un volume dei premi pari a 1,6 miliardi di franchi, in calo del 9% rispetto ai primi nove mesi del 2017. Nelle operazioni che generano tasse e commissioni si è registrato un aumento dei proventi del 7% (a 184 milioni di franchi).

Per quanto riguarda il settore degli investimenti per clienti terzi, da gennaio a settembre Swiss Life Asset Managers ha realizzato un afflusso di nuovi capitali netti pari a 5,2 miliardi di franchi. Le attività in gestione per conto di terzi si sono attestate a 66,3 miliardi di franchi, per una crescita dell’8% rispetto a fine 2017 (61,4 miliardi). Nei primi tre trimestri del 2018 la divisione ha incassato complessivamente 468 milioni di franchi di proventi per commissioni e spese, dato in crescita rispetto ai 455 milioni dello stesso periodo del 2017.

A fine settembre 2018, in base al modello interno approvato, il Gruppo prevede un quoziente SST (il margine di solvibilità calcolato sulla base dei criteri di Solvency II) di oltre il 175%.

«Nel terzo trimestre 2018 abbiamo replicato l’andamento positivo del primo semestre 2018 – ha evidenziato Patrick Frost, Group CEO di Swiss Life –. La forte crescita registrata dai propri canali di consulenti nonché dagli affari vincolati a partecipazioni operati in Francia ha determinato il nuovo incremento dei proventi per commissioni e spese. Siamo fiduciosi di poter raggiungere o superare tutti i nostri obiettivi del programma aziendale “Swiss Life 2018”». Il prossimo 29 novembre, nel corso di una Giornata degli Investitori, il Gruppo presenterà i nuovi obiettivi strategici.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top