Tag Archives: accesso

IVASS (2)

IVASS, Quaderno sui seminari autunnali di diritto delle assicurazioni

IVASS, Quaderno sui seminari autunnali di diritto delle assicurazioni

L’Ufficio Consulenza Legale dell’Istituto ha raccolto le risultanze e gli interventi dei seminari dello scorso anno dedicati a temi di diritto assicurativo d’attualità come l’accesso agli atti, la distribuzione assicurativa e l’impatto di Solvency II Attraverso il Quaderno n. 8 pubblicato sul sito istituzionale IVASS, l’Ufficio Consulenza Legale dell’Istituto ha raccolto la trascrizione di un

IVASS (2)

Assicurazioni, accesso ai documenti dell’Ivass

(di Cinzia De Stefanis – ItaliaOggi) L’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, autorizza l’accesso ai documenti amministrativi. L’istanza di accesso può essere presentata da tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori d’interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento richiesto.

FinTech - Finanza - Tecnologia Imc

Studio Sigma Swiss Re: le compagnie Vita/Salute al bivio delle nuove tecnologie

Secondo l’ultimo studio della divisione di ricerca del colosso riassicurativo elvetico, le nuove tecnologie e la digitalizzazione dei dati renderanno più efficiente la sottoscrizione delle assicurazioni Vita/Salute, migliorando la selezione dei rischi e le tariffe. Le compagnie del comparto potranno utilizzare queste potenzialità aggiuntive per estendere il proprio raggio d’azione e migliorare il livello di

Standard & Poor's (2) Imc

Assicurazioni: S&P, rischio “moderato” per rami danni e vita in Italia

(Fonte: Borsa Italiana / Il Sole 24 Ore Radiocor – #2 – #3) Per Paese alto rischio sistema finanziario e legalità. Nel 2016 combined ratio danni a 95-96% (93,1% in 2014), premi ramo +1-3%. Nel vita RoA 0,5-0,6% in 2015-16. Crescita premi più lenta Standard and Poor’s considera “moderato” il rischio per i settori danni e

Promotori finanziari - Studio associato Imc

«Basta un anno di tirocinio ai promotori finanziari»

(di Vitaliano D’Angerio – Plus24) E’ la proposta avanzata dall’Anasf, l’associazione della categoria, al tavolo Consob sulla formazione Un solo anno di tirocinio per l’accesso alla professione di promotore finanziario. E a chi supera l’esame e si iscrive all’albo entro il primo gennaio 2016 (un anno prima dell’entrata in vigore della direttiva Ue Mifid 2)

Accesso online (2) - Sportello virtuale Imc

L’Inail dà il via allo “Sportello virtuale lavoratori”

Attivo da ieri sul portale dell’Ente il nuovo servizio online dedicato a utenti infortunati e tecnopatici che consente di ottenere in tempo reale informazioni sullo stato delle pratiche. Il direttore generale Lucibello: “Un altro importante passo avanti verso la semplificazione e la digitalizzazione della relazione con l’utenza” E’ attivo da ieri, lunedì 16 marzo, sul

Insurance Europe HiRes

Insurance Europe: Le istituzioni europee devono agevolare l’accesso alle coperture assicurative

Secondo quanto sostiene una pubblicazione di Insurance Europe (l’associazione europea delle compagnie assicurative e riassicurative) diffusa nella giornata di ieri, le istituzioni europee potrebbero permettere la creazione di comunità finanziariamente più resilienti attraverso l’agevolazione dell’accesso alle coperture assicurative. All’interno della pubblicazione – The Benefits of Insurance – vengono delineate le misure che potrebbero essere adottate

IVASS HP

In pubblica consultazione le modifiche al Regolamento ISVAP 10/2008

Il documento dell’Autorità di Vigilanza si occupa delle modifiche alle procedure di accesso all’attività assicurativa e Albo delle imprese di assicurazione Con il documento 10/2014, l’IVASS ha posto in pubblica consultazione le modifiche al Regolamento ISVAP 10/2008 per quanto riguarda le procedure di accesso all’attività assicurativa e Albo delle imprese di assicurazione. Le modifiche e

GARANTE PRIVACY: RC AUTO, AUTOMOBILISTI PIU’ INFORMATI SUI DATABASE ANTIFRODE

Istituite le anagrafi “danneggiati” e “testimoni”. Ipotesi di informativa sintetica già nel Cid Prosegue la collaborazione del Garante privacy con l’Ivass per giungere a una disciplina che renda più efficace la prevenzione e il contrasto alle frodi nel settore delle assicurazioni Rc auto. Nell’esprimere parere favorevole sullo schema di provvedimento che regola il funzionamento della

La Ue insiste: previdenza senza requisiti di genere

La Commissione europea censura le regole per l’assegno anticipato: gli uomini devono lavorare un anno in più. Dai sindacati «no» a riforme peggiorative I requisiti richiesti a uomini e donne per l’accesso alla pensione devono essere uguali. Sulla base di questo principio, ieri la Commissione europea (nella foto, Palazzo Berlaymont a Bruxelles) ha aperto una

Top