Tag Archives: adir vita

CF Assicurazioni presenta a Londra le nuove linee strategiche

CF Assicurazioni, compagnia del Gruppo Tecnocasa, ha programmato per il prossimo 19 giugno un evento di presentazione delle nuove linee strategiche del Gruppo Assicurativo e più specificatamente di CF Life Compagnia di Assicurazioni Vita, la nuova realtà vita nata dall’acquisizione della ex Adir Vita avvenuta lo scorso 18 marzo. L’evento avrà luogo a Londra –

CF Assicurazioni (2)

CF ASSICURAZIONI ENTRA NEL RAMO VITA

CF Assicurazioni, il cui azionista di maggioranza è il Gruppo Tecnocasa, ha ufficializzato in un comunicato il proprio ingresso nel settore Vita. Il Presidente del Gruppo CF Assicurazioni Riccardo Boccia e l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Marco Mondini hanno infatti annunciato l’acquisizione – prevista per il prossimo 10 marzo – della compagnia AdiR Vita. La

Assicurazioni di Roma cede il Vita a Tecnocasa

Il pressing dell’Ivass non è ancora venuto meno. L’autorità di controllo guidata da Salvatore Rossi continua a tenere sotto stretto controllo le Assicurazioni di Roma (Adir), la compagnia partecipata dal Comune di Roma oltre che dalle ex municipalizzate Atac, da Cotral e dall’Ama che ha interamente rinnovato il consiglio di amministrazione il 30 ottobre scorso

Cf Assicurazioni: Agos si sfila dalla joint venture con Tecnocasa

L’immobiliare prende tutto l’aumento e va all’83% Agos Ducato, la società finanziaria partecipata dal Credit Agricole e dal Banco Popolare, riduce il suo peso in Cf Assicurazioni. Mentre Tecnocasa, il gruppo dell’intermediazione immobiliare, ha aumentato la presa sulla compagnia di assicurazione nata nel 2007 per rivolgersi alle famiglie e offrire polizza da abbinare al credito al consumo. L’intenzione

Ivass in pressing su Adir

Il 15 l’assemblea dell’Assicurazione di Roma C’è già una data per la convocazione dell’assemblea dei soci delle Assicurazioni di Roma, la compagnia controllata da Comune capitolino (con il 74%) che si trova senza un consiglio di amministrazione dopo la revoca del cda e del presidente Marco Cardia decisa il 20 settembre dal sindaco Ignazio Marino.

Top