Tag Archives: agenzia entrate

Polizze dormienti - Sveglia (Foto Pexels) Imc

Polizze Vita dormienti, IVASS rileva 124.000 nuovi decessi

Polizze Vita dormienti, IVASS rileva 124.000 nuovi decessi

L’Istituto ha richiesto che le imprese riferiscano sui pagamenti entro maggio 2019 Attraverso una lettera al mercato diffusa nella giornata di oggi alle compagnie assicurative (con sede in Italia o con rappresentanze nel nostro Paese) operanti nei rami Vita, l’IVASS ha comunicato gli esiti delle verifiche sui codici fiscali di assicurati potenzialmente dormienti. L’Istituto fa riferimento ad una precedente lettera (dello

Euro - Sveglia - Polizze dormienti Imc

IVASS, rilevati 153.000 casi di possibili polizze Vita dormienti

Il dato è emerso dopo le verifiche effettuate con l’Anagrafe Tributaria su 6,9 milioni di codici fiscali L’IVASS ha concluso in questi giorni l’incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze Vita potenzialmente dormienti e l’Anagrafe Tributaria, “finalizzato a rilevare gli eventuali decessi degli assicurati e consentire alle imprese di contattare i beneficiari per pagare

Agenzia delle Entrate HiRes (3) HP

Agenzia delle Entrate, chiarimenti su premi di risultato e welfare aziendale

Circolare dell’Agenzia con le indicazioni su certificazioni uniche tardive e nuove misure di favore Nessuna sanzione per le aziende che, per consentire al dipendente di applicare in dichiarazione dei redditi l’imposta sostitutiva del 10% sui premi di risultato ricevuti, inviano tardivamente all’Agenzia delle Entrate una nuova certificazione unica nei casi di verifica del raggiungimento dell’obiettivo successiva al

Agenzia delle Entrate HiRes (3) HP

Piani individuali di risparmio a lungo termine (Pir), le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate

Con la circolare 3/E arrivano i chiarimenti dell’Agenzia per risparmiatori e operatori, dopo le linee guida sul regime di non imponibilità introdotto dalla legge di bilancio 2017 e pubblicate ad ottobre 2017 dal ministero dell’Economia Arrivano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate per risparmiatori e operatori del settore sui piani individuali di risparmio a lungo termine (Pir), dopo

Agenzia delle Entrate HiRes (2) HP

Visto di conformità, dalle Entrate la richiesta di aggiornare subito le polizze

(di Luca De Stefani e Federica Micardi – Quotidiano del Fisco) Dal 24 aprile il visto di conformità deve essere apposto per importi superiori a 5mila euro. Le Entrate avvisano i professionisti: senza adeguamento niente «timbro» L’agenzia delle Entrate, Direzione regionale Lombardia sul visto di conformità non perde tempo. In questi giorni, via Pec, sta

Spese - Fiscalità - Compilazione Unico Imc

L’Ace misura titoli, fondi e polizze

(di Paolo Meneghetti – Quotidiano del Fisco) L’Ace (aiuto alla crescita economica, ndIMC) misura titoli e valori mobiliari, e non è sempre un’operazione immediata. Una delle novità legislative da applicare nel calcolo dell’Ace per il periodo d’imposta 2016 è la variazione diminutiva dell’incremento del capitale proprio rappresentata dal maggiore investimento in «titoli e valori mobiliari»

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Previdenza, fare i conti con il Fisco

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Si è aperta la stagione delle dichiarazioni dei redditi. Ecco come vanno considerati i contributi versati ai fondi pensione o alle polizze individuali E’ in corso il dibattito tra Governo e sindacati su come strutturare la fase due della riforma delle pensioni. Tra i diversi profili di attenzione vi

Credito - Imposte - Calcolatrice Imc

Tra le polizze detraibili anche quelle pagate dal datore di lavoro

(di Francesca Milano – Il Sole 24 Ore) Ad abbassare le imposte da pagare contribuiscono anche le polizze assicurative sulla vita e contro gli infortuni: è infatti prevista la detrazione del 19% dei premi. La circolare n. 7/E dell’agenzia delle Entrate ricorda, però, che ci sono alcune regole da rispettare per poter beneficiare dello sconto

Sentenza (6) Imc

Assicurazioni, senza Iva le commissioni di delega

(di Benito Fuoco – ItaliaOggi Sette) Le commissioni di delega, attraverso cui le imprese assicuratrici regolano i propri contratti di coassicurazione, sono esenti da Iva. Dunque, quando due o più società di assicurazione stipulano un contratto di coassicurazione, mediante il quale l’impresa titolare del rapporto con l’assicurato ripartisce il rischio con altre imprese operanti nello

Private banking - Gestione Imc

Gestione fiscale Pir, compiti da definire

(di Marco Piazza – Quotidiano del Fisco) Necessario fornire indicazioni in caso di pluralità di intermediari. I trasferimenti per successione nel quinquennio vincolato non devono cancellare i benefici dei piani Uno degli aspetti che dovrà essere chiarito dall’Agenzia delle Entrate è quello della divisione dei compiti fra possibili diversi intermediari coinvolti nella gestione di un

Top