Tag Archives: alberto nagel

UnipolSai HiRes Rettangolare

UnipolSai, così i giudici riaprono il sipario sull’ultimo atto del “salotto”

UnipolSai, così i giudici riaprono il sipario sull’ultimo atto del “salotto”

Concambi sotto accusa, valutazioni a rischio sugli attivi del gruppo cooperativo, l’esclusione dell’ipotesi Sator-Palladio che avrebbe favorito i piccoli azionisti. Le ombre sulla ultima operazione di sistema di Mediobanca La disputa finanziaria per il controllo di Fondiaria-Sai, che si concluse all’inizio dell’anno con l’incorporazione della compagnia della famiglia Ligresti nel gruppo bolognese Unipol, ha ancora

Fonsai, confermato in Appello il sequestro da 120 milioni ai Ligresti

I giudici del Tribunale di Milano hanno confermato il sequestro conservativo da 120 milioni di euro a carico di Salvatore, Jonella e Giulia Ligresti e di due ex manager di Fonsai, Fausto Marchionni e Antonio Talarico. Sequestro che era stato autorizzato dal giudice civile, lo scorso dicembre, in relazione al danno che sarebbe stato causato

Ma dov’è quel complotto

La deposizione dell’ex attuario di FonSai davanti al pm Orsi sposa la tesi dei Ligresti di una cospirazione del sistema ai loro danni Che rimane tutta da dimostrare. Quella telefonata di […] a Palladio Un complotto, sapientemente organizzato dai vertici di Mediobanca, Alberto Nagel e Renato Pagliaro, per spogliare la famiglia Ligresti del controllo di

Generali - Facciata sede Trieste Imc

Perissinotto ai giudici: «Nagel mi suggerì di dimettermi prima del voto contrario»

«Nagel mi suggerì di dimettermi prima del voto contrario. Gli dissi che se il consiglio voleva il mio avvicendamento avrebbe dovuto votarlo». Così l’ex amministratore delegato di Generali, Giovanni Perissinotto (nella foto, di Interpress-Venezia), racconta al sostituto procuratore di Milano, Luigi Orsi, le parole dell’ad di Mediobanca, Alberto Nagel, poco prima del braccio di ferro

«Quei rapporti tra Ligresti e l’autorità di vigilanza»

Secondo i pm, l’imprenditore avrebbe raccomandato il presidente dell’Isvap Giannini presso il premier Berlusconi per farlo nominare all’Antitrust Un’autorità di vigilanza con assicuratori e società «amici», addirittura con funzionari che aiutano i lobbisti delle compagnie a scrivere leggi a loro favore. L’ombra della corruzione. Il quadro dell’Isvap, l’ex autorità di vigilanza delle assicurazioni (ora diventata

FonSai, si riapre il vaso dei veleni

Secondo […], indagato a Torino per falso in bilancio aggravato, le authority avrebbero spianato la strada a Unipol. L’ex attuario della compagnia avvalora la tesi del complotto ai danni dei Ligresti, ma da Bologna smentiscono categoricamente. Jonella ai domiciliari Con la chiusura dell’indagine a carico dell’ex presidente dell’Isvap, Giancarlo Giannini, da parte del pm di

Fonsai, pronta una class action contro i Ligresti

I risparmiatori vogliono costituirsi parte civile. L’ammontare della causa supera i 20 milioni. Nel mirino bilanci falsati, consulenze fittizie e benefit I nuovi guai per la famiglia Ligresti, e non solo per loro, stanno arrivando da una class action che un migliaio di risparmiatori, radunati sotto le bandiere del Si.ti, il sindacato di tutela investimenti,

Fondiaria SAI - Sede Intera

Salvatore e quei contratti con Fonsai offerti ai figli dei big

Nell’inchiesta, tra le migliaia di pagine di verbali e conversazioni intercettate, prende forma il ruolo di Salvatore Ligresti, che intesse rapporti, telefona alle persone giuste e assegna consulenze. Anche ai figli dei big Lo scorso 6 febbraio, interrogato dai pm, Salvatore Ligresti disse: «La vera storia e ricostruzione dei fatti e dei soggetti che hanno

Le pressioni dei Ligresti su Peluso, ex manager FonSai e figlio del ministro

Dal ruolo in Unicredit all’affondo sul buco nelle riserve della compagnia Piergiorgio Peluso «era una figura gradita a tutti». È arrivato al vertice di Fondiaria Sai, come chiariscono ambienti legali, perché «era la sintesi perfetta» delle esigenze di tutti i soggetti coinvolti. A suo favore ha giocato il lungo legame con la famiglia Ligresti, sia

Anche Milano Assicurazioni in UnipolSai

Anche Milano Assicurazioni (nella foto, la sede) entrerà a far parte di UnipolSai. L’assemblea odierna degli azionisti di risparmio della compagnia ha infatti approvato il progetto di integrazione con Unipol, FonSai e Premafin con il 97,82% del capitale presente, pari al 33,15% del capitale totale. Contro il progetto si è schierato l’1,21% del capitale presente

Top