Tag Archives: allstate

conte-it-2

Due nuovi ingressi nel team dirigenziale di ConTe.it

Due nuovi ingressi nel team dirigenziale di ConTe.it

Barbara Panzeri è stata nominata responsabile marketing e di prodotto, mentre Paolo Rozzi ha assunto l’incarico di responsabile area sinistri ConTe.it, brand italiano del gruppo Admiral, compagnia assicurativa specializzata in polizze auto e moto, ha ampliato il suo management team con l’ingresso di Barbara Panzeri – nominata responsabile Marketing e Prodotto – e di Paolo

Telematica assicurativa (2) Imc

La rivoluzione italiana delle black box

(di Gianni Rusconi – Nova) Insieme a Canada e Stati Uniti, la Penisola ha l’incremento maggiore di polizze digitali, calcolate sui modelli di utilizzo e gli stili di guida dell’auto Automobili connesse, scatole nere dentro l’abitacolo che raccolgono e inviano dati in tempo reale, polizze che cambiano natura sposando i paradigmi della rivoluzione digitale e

Allianz - Bandiere Imc

Brand Finance Global 500, Allianz si conferma come marchio assicurativo mondiale di maggior valore

Il colosso assicurativo tedesco sale di una posizione rispetto al 2015 (dal 44° al 43° posto) ed è l’unico marchio assicurativo nei primi 50, con un valore complessivo superiore ai 20 miliardi di dollari Nella “contesa” per il miglior marchio assicurativo mondiale, Allianz mette a segno un punto a proprio favore nei confronti di AXA.

Buffett (dopo la crisi) ora fa i soldi con la ripresa Usa. Balzo degli utili del 46% per Berkshire Hathaway

Se gli States arrancano, l’oracolo di Omaha non perde quota. Se gli States volano, l’oracolo vola. Più alto di tutti. La Berkshire Hathaway di Warren Buffett (nella foto) ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un rimbalzo del 46% degli utili (4,5 miliardi) e del 16% dei ricavi (44,69 miliardi). Spiazzando gli analisti. E confermando

AmTrust Europe HP

AmTrust punta sull’Italia

L’assicurazione statunitense interessata a sanità e flotte Trovare una compagnia assicurativa americana interessata al mercato italiano è già degno di nota. In passato spesso i colossi a stelle e strisce (uno su tutti Allstate negli anni 2000) armati di ottime intenzioni, dopo aver investito energie e risorse per entrare in Italia hanno deciso di chiudere

Top