Tag Archives: anagrafe tributaria

Polizze dormienti - Sveglia (Foto Pexels) Imc

Polizze Vita dormienti, IVASS rileva 124.000 nuovi decessi

Polizze Vita dormienti, IVASS rileva 124.000 nuovi decessi

L’Istituto ha richiesto che le imprese riferiscano sui pagamenti entro maggio 2019 Attraverso una lettera al mercato diffusa nella giornata di oggi alle compagnie assicurative (con sede in Italia o con rappresentanze nel nostro Paese) operanti nei rami Vita, l’IVASS ha comunicato gli esiti delle verifiche sui codici fiscali di assicurati potenzialmente dormienti. L’Istituto fa riferimento ad una precedente lettera (dello

Euro - Sveglia - Polizze dormienti Imc

IVASS, rilevati 153.000 casi di possibili polizze Vita dormienti

Il dato è emerso dopo le verifiche effettuate con l’Anagrafe Tributaria su 6,9 milioni di codici fiscali L’IVASS ha concluso in questi giorni l’incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze Vita potenzialmente dormienti e l’Anagrafe Tributaria, “finalizzato a rilevare gli eventuali decessi degli assicurati e consentire alle imprese di contattare i beneficiari per pagare

Polizze dormienti (3) Imc

Polizze dormienti, nuova iniziativa dell’IVASS a tutela dei consumatori

Grazie alla collaborazione dell’Agenzia delle Entrate, l’IVASS potrà effettuare l’incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze vita “dormienti” con l’Anagrafe Tributaria, al solo fine di verificare l’eventuale decesso degli assicurati e la relativa data. Ciò a seguito dell’indagine sulle polizze dormienti svolta nel 2017 da parte dell’Istituto. L’IVASS restituirà i dati “incrociati” alle imprese

Polizze dormienti (3) Imc

Polizze Vita dormienti, lettera al mercato IVASS con ulteriori richieste dati alle imprese

L’Istituto chiede alle compagnie i codici fiscali degli assicurati per verificare i decessi con l’Agenzia delle Entrate e collegarli eventualmente alle polizze Vita dormienti A seguito dell’indagine sulle polizze Vita dormienti – “e in attesa della auspicata modifica legislativa” che consenta alle imprese di assicurazione di accedere alla istituenda ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente) – l’IVASS

Rischi informatici - Cyber Risks Imc

Cybersicurezza della Pubblica amministrazione, solo 150 milioni nel 2016

(di Antonello Cherchi – Il Sole 24 Ore) Il Garante della privacy Soro: «Nostro sistema in ritardo». Faggioli (Politecnico Milano): «Il 78% dei rischi attribuito a comportamenti di chi usa le tecnologie» Il crimine cibernetico è una minaccia per lo Stato, anche perché il sistema di infrastrutture pubbliche su cui viaggiano i dati ha parecchie

Fatturazione - Database - Archivio Imc

Frodi Rc Auto, ora si fa sul serio

(di Anna Messia – Milano Finanza) Venerdì 10 partirà il nuovo Archivio Antifrode Integrato gestito dall’Ivass. Dopo due anni prende il via il nuovo sistema, che per combattere le truffe incrocia i dati su testimoni, periti e black box. Da fine anno entreranno anche i veicoli rubati. Compagnie obbligate all’azione Prende ufficialmente il via la

Cassa ragionieri Imc

Come cambia il 730: Incompleti i dati sulla previdenza integrativa

(Autore: Gian Paolo Ranocchi – Il Sole 24 Ore Supplemento) Oneri e detrazioni non riportati, anche le informazioni sui mutui possono essere state tralasciate Per la gestione del 730 precompilato per i redditi 2014, le Entrate utilizzeranno oltre alle informazioni contenute nella Cu, i dati relativi a: interessi passivi sui mutui, premi assicurativi e contributi

Agenzia delle Entrate HiRes (2) HP

Dichiarazione precompilata, assist ai controlli

(Autori: Mario Cerofolini e Gian Paolo Ranocchi – Il Sole 24 Ore) I provvedimenti emanati dalle Entrate indicano le modalità di invio per banche, assicurazioni ed enti di previdenza. I dati su polizze, mutui e fondi serviranno anche a valutare la capacità contributiva I dati su premi assicurativi, mutui e contributi previdenziali per la dichiarazione

Redditometro: le detrazioni indicano le spese certe

Detrazione e deduzioni in dichiarazione dei redditi come elemento per individuare le spese certe ai fini dei controlli da Redditometro, insieme a dati INPS, PRA e Anagrafe tributaria: ecco il dettaglio La dichiarazione dei redditi è lo strumento da cui il Fisco parte per decidere eventuali accertamenti da Redditometro, perché è un modo credibile per

Archivio Digitale Imc

Anagrafe tributaria, così cambia la modalità di comunicazione di premi e polizze

Va trasmesso l’elenco delle persone fisiche che hanno versato. Termine del 4 dicembre per i dati del 2012 Per le compagnie di assicurazione cambiano le modalità telematiche di invio all’anagrafe tributaria delle comunicazioni relative ai premi e ai contratti assicurativi sottoscritte da clienti persone fisiche. Le nuove modalità di invio semplificano l’adempimento unificando in un

Top