Tag Archives: assicurato

Polizze - Ramo Vita - Contratto Imc

Assicurazioni vita, effetti per tre

Assicurazioni vita, effetti per tre

(Fonte: ItaliaOggi Sette) La legge consente anche la designazione di un terzo e il beneficiario può non saperlo Il contratto sulla vita può essere a favore di un terzo o sulla vita di un terzo. Nel primo caso il beneficiario può essere inconsapevole della sua designazione mentre nel secondo il consenso del «portatore del rischio»

Contratto assicurativo - Risarcimento Danni Imc

Assicurazioni, garanzia sospesa dopo 15 giorni

(Fonte: Quotidiano del Diritto) Cassazione civile, Sezione III, sentenza del 19 dicembre 2016, n. 26104: Il mancato pagamento da parte dell’assicurato di un premio successivo al primo determina, ai sensi dell’articolo 1901 C.c, comma 2, la sospensione della garanzia assicurativa non immediatamente, ma dopo il decorso del cosiddetto periodo di tolleranza o di rispetto e

Sentenza (6) Imc

Unit linked, determinante il trasferimento del rischio

(di Primo Ceppellini e Roberto Lugano – Quotidiano del Fisco) Esistono diverse profilazioni: senza garanzia per il sottoscrittore, parzialmente garantita o totalmente garantita. La Corte di Cassazione ha chiarito che se non ci sono tutele per l’assicurato si è davanti a uno strumento finanziario Il trasferimento del rischio è un elemento essenziale del contratto: occorre

Sentenza - Giurisprudenza Imc

L’assicurato può tacere sulla sua malattia

(di Antonino Porracciolo – Quotidiano del Diritto) Non si tratta di malafede se il questionario sottoposto è generico e incompleto Non è in malafede l’assicurato che tace la propria malattia, quando il questionario dell’assicuratore è generico e incompleto. Lo afferma il Tribunale di Caltanissetta in una sentenza dello scorso 21 marzo. Nel 2008 e nel

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

ANAPA Rete ImpresAgenzia: No all’emendamento che vieta il tacito rinnovo per le polizze danni

Le assicurazioni dicono addio al tacito rinnovo, ma ANAPA Rete ImpresAgenzia dice no all’emendamento approvato al ddl Concorrenza in Commissione Industria al Senato, che proibisce il rinnovo tacito per le polizze danni. Nella giornata del 30 marzo scorso, è stato infatti approvato un emendamento a firma Bianconi (Ap-Ncd) che prevede che una volta scadute le

Professionisti (3) Imc

Ricongiunzione leggera per i professionisti

(di Dario Ferrara – ItaliaOggi) Nuova vittoria per i professionisti. Sulle somme da sborsare per la ricongiunzione dei periodi contributivi l’interesse composto va riferito al tasso di variazione medio annuo dei prezzi al consumo nell’anno precedente alla domanda di pagamento dilazionato. E ciò per esigenze di tutela dell’assicurato nella procedura prevista dall’articolo 4 della legge

Agenzia delle Entrate HiRes (2) HP

Polizze vita, risarcimenti senza Irpef solo sui capitali non sui rendimenti finanziari

(di Adriano Moraglio – Il Sole 24 Ore) Sui risarcimenti da polizze vita in caso di morte dell’assicurato, l’esenzione dall’Irpef riguarda solo i capitali percepiti, ma non i rendimenti di natura finanziaria. La precisazione arriva dalla Circolare n.8/E dell’Agenzia delle Entrate diffusa oggi che illustra le novità intervenute con i commi 658 e 659 dell’articolo

Sentenza - Giurisprudenza Imc

La reticenza invalida la polizza vita

(di Selene Pascasi – Quotidiano del Diritto) Non è necessario che il modulo di valutazione del pericolo indichi in modo analitico le malattie capaci di modificare il rischio. Il cliente deve fornire tutte le informazioni relative a patologie importanti anche a fronte di una richiesta generica Alla stipula di una polizza sulla vita, l’assicuratore non

Cassazione - Esterno (2) Imc

Assicurazione, obbligo di tenere indenne l’assicurato delle spese di resistenza

(a cura della Redazione di PlusPlus24 Diritto – Quotidiano del Diritto) Assicurazione – Contratto – Obblighi dell’assicuratore – Obbligo di tenere indenne l’assicurato delle spese di resistenza ex articolo 1917, comma 3, cod. civ. – Spese del procedimento penale (Corte cassazione, sezione III, sentenza 18 gennaio 2016 n. 667) L’obbligazione dell’assicuratore della responsabilità civile di

Lorenzo Sapigni Imc

Sapigni (CGPA Europe): Perché il CESIA contribuirà all’evoluzione del sistema assicurativo

CGPA Europe, compagnia specializzata nell’assicurazione dei rischi professionali degli intermediari assicurativi, ha presentato lo scorso 27 ottobre il CESIA (Centro Studi Intermediazione Assicurativa), prima realtà italiana dedicata esclusivamente alla responsabilità civile professionale di agenti e broker. Per conoscere le ragioni che hanno portato alla nascita del Centro Studi, gli obiettivi che si pone e le

Top