Tag Archives: audizione

Antiriciclaggio (3) Imc

Assicurazioni, l’Ania chiede più tempo sull’antiriciclaggio

Assicurazioni, l’Ania chiede più tempo sull’antiriciclaggio

(Fonte: FIRSTonline) L’associazione chiede anche profondi cambiamenti al decreto che recepisce la direttiva Ue, soprattutto in tema di titolari effettivi dei contratti, verifiche semplificate e sanzioni Le assicurazioni italiane chiedono almeno sei mesi di tempo per applicare le disposizioni attuative che saranno emanate in recepimento della nuova direttiva Ue su antiriciclaggio, uso di capitali a

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

IDD, resoconto audizione di ANAPA al Ministero della Sviluppo Economico

Lo scorso 26 gennaio ANAPA Rete ImpresAgenzia, l’Associazione di rappresentanza degli agenti di assicurazione aderente a Confcommercio, è stata audita dal Mise a Roma – congiuntamente a IVASS – nell’ambito delle audizioni formali avviate dallo stesso Ministero e finalizzate al recepimento da parte dello Stato Italiano della Direttiva europea sulla Distribuzione, IDD. La delegazione ANAPA

salvatore-rossi-6-imc

Bankitalia e Ivass, Rossi: sforzi per temperare norme internazionali

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Lo «sforzo incessante della Banca d’Italia e dell’Ivass è quello di temperare la oggettiva complessità delle norme primarie internazionali, come recepite via via nell’ordinamento nazionale, con norme secondarie relativamente semplici e trasparenti». Lo ha detto il direttore generale della Banca d’Italia e presidente dell’Ivass, Salvatore Rossi (nella foto), in un’audizione

Maria Bianca Farina (2) Imc

Farina (Ania), anche le polizze vogliono i Pir

(di Paola Valentini – Milano Finanza) La presidente dell’associazione delle compagnie assicurative sottolinea che pur essendo sulla carta previste agevolazioni fiscali anche per i sottoscrittori dei prodotti assicurativi tradizionali, i limiti regolamentari a diversificazione e rischiosità degli investimenti rendono impraticabili i Piani di Risparmio alle polizze. Cui fanno capo 600 miliardi di Euro Le polizze

Maria Bianca Farina (2) Imc

Assicurazioni, Ania: Modello solido non sia intaccato da nuovi requisiti Ue

(Fonte: Borsa Italiana / Il Sole 24 Ore Radiocor – #2  – #3) La presidente Ania, Maria Bianca Farina, in audizione alla commissione parlamentare per la Semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui rapporti tra utenti e mondo del credito e delle assicurazioni: “Settore da sempre soggetto a regolamentazione prudenziale”. Per crescita, bonus a strumenti con investimenti

SHARE

SHARE in audizione presso l’AGCM

Si è tenuta lo scorso 21 settembre a Roma l’audizione dell’associazione SHARE (Software House Assicurative in Rete, l’associazione delle software house del mondo assicurativo) presso la sede Antitrust davanti alle commissioni AGCM di Direzione del Credito, Comunicazioni Finanza e Assicurazioni, Direzione generale per la Tutela del Consumatore, Direzione generale per la concorrenza. A rappresentare l’associazione vi

confronto-discussione-trattativa-imc

Esiti del primo confronto tra IVASS, intermediari ed imprese sulla direttiva IDD

Nella giornata di ieri primo vivace confronto a Roma sulle linee guida preventive di EIOPA. Perplessità su tempi e contenuti ma disponibilità al dialogo e collaborazione Si é svolto ieri, martedì 20 settembre, presso palazzo Volpi a Roma il primo incontro previsto per il confronto tra IVASS e gli stakeholders di settore sulle linee guida

Assicurazioni - Risparmio - Investimenti - Previdenza Imc

Assicurazioni regine grazie ai BTp ancora in portafoglio

(di Federica Pezzatti – Plus24) Anche per il futuro le gestioni separate potranno replicare Il clima dei tassi zero spiazza i risparmiatori e si rivela anche un ambiente ostile per le compagnie assicurative, già alle prese con Solvency II entrata in vigore a gennaio. Le compagnie sono da sempre investitori di titoli governativi italiani non

Investimenti alternativi Imc

Assicurazioni, 700 miliardi di euro sul piatto

(di Gloria Grigolon – ItaliaOggi) Assicurazioni come «ponte» tra risparmio ed economia reale. Una proposta che potrebbe mettere in circolo quei 700 miliardi di euro in mano agli assicuratori, supportando il tessuto creditizio del paese. E se da un lato la precauzione è massima (le risorse sono infatti depositate come garanzia dal rischio), dall’altro la

Professionisti (3) Imc

I professionisti chiedono più welfare e previdenza meno onerosa

(di Matteo Prioschi – Quotidiano del Lavoro) Audizione parlamentare dei rappresentanti delle partite Iva. Positivo il mantenimento dei contributi al 27% per l’anno prossimo ma serve un intervento strutturale che ne riduca il peso Soddisfazione per l’ennesimo blocco temporaneo dell’aumento dell’aliquota contributiva a carico dei professionisti iscritti alla gestione separata dell’Inps, ma su questo fronte

Top