Tag Archives: autobus

Mestre (VE), incidenti sul bus e ricorso alle assicurazioni: scoperta la truffa

I malviventi provocavano incidenti con alcuni autobus. A bordo i complici che facevano finta di sentirsi male. Poi prestazioni di fisioterapia rimborsate ma mai effettuate Una serie di truffe alle assicurazioni per un totale di un centinaio di migliaia di euro attraverso finti incidenti stradali: è quanto scoperto dai carabinieri di Venezia che stanno operando

Il pacchetto Rc auto scompare durante l’iter parlamentare

Marcia indietro alla Camera È rimasta nel titolo del provvedimento, ma è la grande assente: la «riduzione dei premi Rc auto» era una delle parti di maggior impatto popolare e mediatico del decreto legge Destinazione Italia, ma è stata stralciata (cancellando l’articolo 8) in commissione Finanze della Camera (nella foto) perché conteneva misure tanto contestate

DL Destinazione Italia: Più tutele assicurative per i passeggeri dei bus dopo la strage di Acqualonga

Un ministro si è mosso, ma manca sempre Lupi Sorpresa: con una rapidità insospettabile, il ministero dello Sviluppo economico ha imposto il raddoppio (da cinque a 10 milioni di euro, per i soli danni a persone) del massimale minimo dell’assicurazione Rc auto ai bus. Ha approfittato del primo provvedimento utile in materia, quel decreto legge Destinazione italia

Lo Sna fa il punto sulle libere collaborazioni

In termini numerici il bilancio è di tutto rispetto: dal punto di vista del giro d’affari, invece, l’impatto è ancora modesto. A quasi un anno dalla legge che le ha liberalizzate, oltre 5mila agenti e 1.300 broker hanno avviato collaborazioni nel corso del 2013. Il dato è contenuto in una ricerca realizzata da Innovation Team

Un bus deve avere la stessa polizza di un motorino. Così le vittime di Acqualonga rischiano di restare senza risarcimento. E l’Ania si muove

La norma è chiara e sembra anche giusta: chi si assicura sulla Rc auto deve farlo per un massimale che non può essere inferiore a cinque milioni di euro per i danni alle persone e a un milione per quelli alle cose. Dopo decenni di massimali inadeguati, per cui ci toccava sempre consigliare di spendere

ANIA: INCIDENTE IRPINIA, AUMENTARE SUBITO I MASSIMALI RCA PER GLI AUTOBUS

Con un comunicato stampa diffuso oggi (e che segue a brevissima distanza temporale i diversi articoli giornalistici usciti stamane sull’argomento), ANIA esprime la propria vicinanza al dolore delle famiglie delle vittime dell’incidente avvenuto lo scorso 28 luglio – quando un pullman è precipitato da un viadotto sull’autostrada A16 Napoli-Canosa causando la morte di 40 passeggeri –

Gli sciacalli della rc auto non risparmiano nemmeno il bus precipitato

Nella tragedia del bus precipitato dal viadotto Acqualonga c’è tutto il marcio del sistema italiano che ruota intorno all’auto: veicoli poco affidabili, guard-rail al risparmio e mal montati, silenzi e dichiarazioni fuorvianti. Poteva mai mancare la piaga degli sciacalli che si presentano dai parenti delle vittime con le sembianze di consulenti di infortunistica stradale? No di certo: sulla

Bergamo- ATB Trasporto Locale Imc

Bergamo: Arrivano le telecamere sui bus per registrare gli incidenti

Il Garante per la privacy ha autorizzato la società concessionaria del servizio di trasporto pubblico locale di Bergamo. Ci saranno due video, uno all’interno del bus e uno che dà sulla strada ma entrambi non potranno fare registrazioni audio Sì alle telecamere sugli autobus per registrare gli incidenti, ma no alle registrazioni audio. Il Garante

Top