Tag Archives: banca fideuram

Consiglio amministrazione (2) Imc

Phlavia Investimenti, il CdA coopta Mario Cuccia

Phlavia Investimenti, il CdA coopta Mario Cuccia

Il CdA di Phlavia Investimenti ha deliberato la cooptazione di Mario Cuccia in qualità di consigliere. Cuccia – si legge in una nota – ha ricoperto ruoli ai vertici di primarie società nel settore dei servizi finanziari e assicurativi. In particolare, dopo l’esperienza nel Financial Institutions Group di McKinsey, è stato direttore generale di Banca

Fabio Carniol (Foto Fiorenzo Galbiati) Imc

«Assicurazioni Vita pronte alla stagione dei Pir»

(di Lino Terlizzzi – Il Sole 24 Ore) Fabio Carniol, amministratore delegato di Helvetia Vita e Chiara Assicurazioni, spiega la strategia di crescita nei piani individuali di risparmio Il gruppo assicurativo svizzero Helvetia guarda all’Italia e si muove lungo le linee di sviluppo del mercato nella Penisola. Helvetia è un gruppo con un volume d’affari

Gian Maria Mossa (4) Imc

Banca Generali, è raccolta record

(di Anna Messia – Milano Finanza) Nel primo trimestre arrivati 1,84 miliardi, il dato più alto nella storia dell’istituto. Mentre l’ad Mossa chiama in squadra Di Russo da Poste Vita, con il quale aveva lavorato in Banca Fideuram. A lui affida la guida della nuova divisione chief financial officer e strategia Nuovi manager e record

retribuzioni-risparmio-imc

Intesa-Generali, polo del risparmio da 844 miliardi di Euro

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Sarebbe leader in Italia nell’asset management per masse gestite. La compagnia porterebbe 471 miliardi in dote alla banca, che ha già asset per 373 miliardi tra Eurizon e Fideuram. Il maxi gruppo entrerebbe nella top 15 in Europa, avvicinando Pioneer-Amundi L’eventuale unione tra Generali e Intesa Sanpaolo potrebbe creare

ERGO Italia (2) Imc

Cinven chiama Croff per Ergo

(di Anna Messia – Milano Finanza) Incassato il via libera di Ivass il fondo inglese sceglie manager di peso per l’Italia. L’ex ad di Bnl sarà presidente delle compagnie acquisite da Munich Re. Il timone va a Stattin, ex Poste Vita e Intesa Vita. Ruffolo e Ross in cda. E il private equity guarda già

Piermario Motta (4) Imc

Banca Generali, addio all’amministratore delegato Piermario Motta

Lutto in Banca Generali, che nella giornata di ieri ha annunciato la scomparsa dell’amministratore delegato Piermario Motta (nella foto). Motta, malato da tempo, era entrato nel gruppo bancario controllato dalla compagnia assicurativa triestina nel 2005, assumendo la carica di direttore generale di Banca Generali e, a seguito dell’acquisizione di Banca Bsi Italia da parte di

Gian Maria Mossa (3) Imc

Banca Generali, Gian Maria Mossa nominato direttore generale

Il Cda di Banca Generali ha nominato il condirettore generale Gian Maria Mossa (nella foto) quale nuovo direttore generale, a riporto dell’amministratore delegato Piermario Motta. L’incarico (che avrà effetto dal prossimo 1° aprile) si inserisce – si legge in una nota – “nel percorso di forte crescita della banca, sia in termini di masse amministrate,

Paolo Molesini Imc

Molesini (Fideuram), il Vita resterà il nostro driver

(di Carlo Cerutti, MF-DowJones – Milano Finanza) Banca Fideuram-Intesa Sanpaolo Private Banking ha chiuso il 2015 con un utile netto di 747 milioni, in crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2014. La raccolta netta è di 7,8 miliardi di euro, in forte crescita rispetto all’esercizio 2014 (+116%). Al 31 dicembre le masse amministrate

Raccolta premi (4) Imc

La polizza sorpassa i fondi e così le reti finanziarie fanno una raccolta record

(di Mariano Mangia – Repubblica Affari & Finanza) Per la prima volta dopo molti anni gli asset di punta non sono più le sicav, ma le unit-linked che consentono di investire con indubbi vantaggi sotto l’aspetto fiscale e operativo Dati di raccolta positivi, crescita delle masse, un aumento del numero di promotori e dei clienti:

Sheltia HiRes

Il broker Sheltia punta a 50 filiali

(di Giovanni Vegezzi – Il Sole 24 Ore) Ieri a Milano il piano industriale Sheltia annuncia nuove aperture di filiali a Milano, Padova e Vicenza e punta a triplicare la presenza sul mercato nel giro di 5 anni. Il broker assicurativo è nato a fine del 2014 con un piano di rapido sviluppo territoriale: alle

Top