Tag Archives: banca intesa

Accesso online - Privacy - Profilazione Imc

Dalle polizze ai mutui, chi non compara è perduto

Dalle polizze ai mutui, chi non compara è perduto

(di Stefania Tamburello – Corriere L’Economia) Gli aggregatori online sono sempre più utilizzati per scegliere. Così banche e assicurazioni stanno cambiando il business per non essere trascurati Negli uffici marketing delle banche ricordano bene quando l’effetto Zmot si è abbattuto su di loro. Il «momento zero» della verità, quella manciata di secondi che il consumatore

Sinergia - Integrazione - Collaborazione Imc

Intesa-Generali, faro sulle sinergie

(di Anna Messia – Milano Finanza) Dovranno essere pari almeno a 900 milioni per accrescere l’utile per azione. Proseguono gli approfondimenti degli analisti sull’eventuale maxi-operazione. Attenzione anche ai possibili paletti dell’Antitrust Ue nei vari rami assicurativi Agli attuali valori di mercato serviranno almeno 900 milioni di sinergie post-tasse per rendere l’operazione Intesa–Generali capace di far

Rc auto - Traffico (4) Imc

Il canale agenziale resiste nell’Rc auto

(di Federica Pezzatti – Plus24) Le banche per ora non sfondano nel danni dove hanno solo il 5% Il grande boom delle banche nell’Rc Auto non si è ancora realizzato, nonostante la discesa in campo di colossi come Banca Intesa, Unicredit e Mps. Nel settore danni (che comprende anche l’Rc auto) il canale bancario pesava

ITAS - Assemblea soci 2016 (Foto Roberto Bernardinatti) Imc

Dopo R&S Alliance ora Itas Mutua vuole un milione di soci-assicurati

(di Anna Messia – Milano Finanza) Un milione di soci-assicurati (il doppio rispetto a oggi), 60 milioni di investimenti, un asse più diretto con gli alleati tedeschi e un riassetto delle partnership bancarie. Sono i quattro obiettivi centrali del nuovo piano triennale 2016-2018 di Itas Mutua presentati nell’assemblea dei soci della compagnia (nella foto, di

Alberto Minali (Foto Francesca Gasperi - Wideangle) Imc

Minali, finanza come arte marziale: da Vienna al ritorno a Trieste

(di Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) Il CFO e direttore generale (di Generali, ndIMC) era un abile karateka Ha contribuito alla stesura dei due piani industriali che nell’era Greco hanno cambiato il volto del gruppo triestino. Alberto Minali (nella foto, di Francesca Gasperi – Wideangle), veronese, 50 anni, capo della finanza del Leone dal 2012,

Impact Investing - Investimento sostenibile Imc

Le Casse previdenziali investono nelle start up

(di Mara Monti – Il Sole 24 Ore) Da Inarcassa e Cassa Forense 20 milioni nel Fondo Italiano d’Investimento. Cipolletta: «Al venture capital un piano da 150 milioni di euro» Le Casse previdenziali si avvicinano al Fondo Italiano d’Investimento per entrare nel mondo del venture capital: Cassa Forense e Inarcassa (architetti e ingegneri) sono pronte

Giovanni Pitruzzella (3) Imc

Bancassurance, Antitrust al test delle fusioni

(di Nicola Borzi – Plus24) La Relazione sull’attività svolta nel 2014 dall’Autorità garante della concorrenza e dei mercati (Agcm) segnala l’iperattivismo dell’Antitrust (nella foto, il presidente Giovanni Pitruzzella) nel settore dei servizi finanziari. L’anno scorso l’Authority ha vigilato su BancoPosta e sulle sue condotte ostruzionistiche contro la chiusura dei conti postali, ha lavorato a norme

Ermanno Grassi - ITAS Lab Imc (Foto Roberto Bernardinatti)

Da Intesa a Isa, soci Itas pronti all’aumento per Rsa

(Autore: Anna Messia – Milano Finanza) I soci di Itas, la mutua assicuratrice trentina nata nel 1821, si preparano all’aumento di capitale per l’acquisizione delle due branch italiane di Royal & Sun Alliance, il colosso inglese che ha deciso di lasciare il Paese. E nell’elenco dei soci sovventori (così si chiamano i sostenitori di una

Generali: sfida in Serbia con il marchio del Leone

Il gruppo di Greco riacquista la quota di minoranza. L’ad Simoncelli: «Buoni tassi di crescita. Impegnati in una serie di iniziative per aiutare le popolazioni colpite dalle inondazioni» Risolto il dossier Ppf, le Generali di Mario Greco puntano a rafforzare una presenza storicamente diffusa nell’Est Europa, quarto mercato dopo Italia, Francia e Germania. Il gruppo triestino peraltro sta gradualmente riacquistando il pieno controllo delle

Top